cerca CERCA
Mercoledì 29 Giugno 2022
Aggiornato: 04:57
Temi caldi

Roma, al via le candidature M5S: "No a condannati o intrusi di altri partiti"

24 novembre 2015 | 13.44
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio

Il M5S gioca d'anticipo e dal blog di Beppe Grillo annuncia l'apertura delle candidature per le comunali di Roma che dovranno essere presentate tra oggi e il 4 dicembre. Pronte le regole per correre alla poltrona di sindaco: tra i 'paletti' più stringenti, l'essere incensurati e iscritti al M5S. Esclusi dalla corsa "gli intrusi degli altri partiti", mette in chiaro Grillo.

"Mafia Capitale ha mostrato il vero volto dei partiti, legati a clan criminali, finanziati dal malaffare che hanno speculato su una delle città più belle del mondo - esordisce il post - Ora tocca a tutti quei cittadini che negli ultimi 20 anni sono stati ostaggio degli interessi di politici corrotti. Possiamo riprenderci Roma in modo pulito, onesto, trasparente, riconsegnandola a chi la vive ogni giorno". Segue una lunga lista dei "passaggi da rispettare per candidarsi", compresa la documentazione richiesta e il modulo da scaricare. Le votazioni si terranno in due momenti diversi: il voto per la scelta dell'aspirante sindaco grillino si terrà poi, illustra il blog. "Questa è una nuova battaglia, che parte realmente dal basso. Sono i cittadini comuni, sei tu, che da oggi avrai la possibilità di impiegare le tue competenze al servizio di Roma e di tutto il Paese", conclude il post.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza