cerca CERCA
Domenica 29 Maggio 2022
Aggiornato: 09:47
Temi caldi

Roma, lo sfogo di Berdini: "Resterò assessore 5 anni, contro di me killeraggio"

09 dicembre 2016 | 17.04
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(foto Facebook)

"Resterò assessore in tutti i 5 anni, così tranquillizzo tutti i giornalisti. La pressione che si subisce è infernale, è davvero un killeraggio che dà fastidio alle persone perbene". Lo ha detto l'assessore all'Urbanistica di Roma Capitale Paolo Berdini intervenendo alla presentazione del libro 'Rome. Nome plurale di città' di Bordeaux edizioni.

"Tutto il corpo di chi ha vinto le elezioni, dalla Giunta fino all'ultimo dei consiglieri - ha aggiunto Berdini -, questi 29 ragazzi che conosco ormai tutti come piccoli fratelli, sono ragazzi sensibili che hanno a cuore questioni come il diritto all'abitare. Forse sono inesperti, ma guardate che fine ci hanno fatto fare quelli che erano esperti. Magari questi hanno difficoltà a interpretare la complessità, ma sono ragazzi, sono onesti".

"Rispetto al presidente del vecchio consiglio comunale che sta ancora in galera - ha sottolineato -, stiamo a fare le pulci? Dobbiamo ringraziare dio che c'è stata quella forza, che è quella di domenica scorsa, di quel miracolo che dimostra che gli italiani non credono alle favolette. Rispetto a chi ci ha portato al fallimento, grazie a dio che quella forza c'è".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza