cerca CERCA
Giovedì 22 Aprile 2021
Aggiornato: 21:45
Temi caldi

Salute

Notizie su salute, medicina e ricerca. Dagli approfondimenti su malattie e terapie agli articoli su prevenzione e stili di vita. E in più la newsletter Pharmakronos, con le ultime novità nel campo della salute e Doctor's Life il primo canale televisivo rivolto a medici e farmacisti. Per avere ulteriori informazioni sui nostri servizi: contattaci 

'Profilassi gold standard terapia per emofilici'

"La profilassi è il gold standard della terapia per i pazienti emofilici. Con la profilassi infatti si prevengono i microsanguinamenti e in particolare le emorragie articolari, evitando quindi lo sviluppo dell'artropatia emofilica. Con l'avvento di nuovi farmaci quali i concentrati a lunga emivita e la terapia non sostitutiva, i medici hanno la possibilità di scegliere tra una serie di opzioni, per offrire una terapia di profilassi personalizzata, a misura delle esigenze di ogni paziente". Lo ha ...

Covid: Gsk-Vir, da Ema revisione monoclonale

GlaxoSmithKline e Vir Biotechnology hanno annunciato oggi che l'AgeEma) ha avviato una revisione di Vir-7831, un anticorpo monoclonale a doppia azione sperimentale, per il trattamento di adulti e adolescenti (di età pari o superiore a 12 anni e di peso pari o superiore a 40 kg) con Covid-19 che non richiedono integrazione di ossigeno e che sono ad alto rischio di progredire in una forma grave di malattia. E' quanto si legge in una nota Gsk.

Tumori, al via campagna 'Mielo-Spieghi' su neoplasie mieloproliferative

Diagnosi difficili che spesso avvengono per caso, trattamenti iniziati con anni di ritardo e rischi per i pazienti, che vivono in una condizione di isolamento. Poi è arrivata Covid-19. In un quadro problematico già prima della pandemia, l'emergenza ha portato a un ulteriore crollo. Secondo na ricerca Iqvia, tra marzo e giugno 2020 si è registrato un calo di circa il 21% nelle nuove diagnosi per patologie onco-ematologiche, a cui si è aggiunto un ulteriore 17% di diagnosi in meno tra settembre e n...

Covid, immunologo Minelli, 'stop a J&J fuori luogo, Ue subisce scelte Usa'

"L’interruzione del tutto inattesa e fuori luogo dell’indispensabile supporto vaccinale fornito dall’atteso vaccino Johnson&Johnson, oltre a minare profondamente le certezze che tutti noi avevamo riposto nel piano di immunizzazione di massa, evidenzia in maniera chiara una sostanziale debolezza della rappresentanza politica europea che, senza una ragione logicamente accettabile, si allinea pedissequamente alle decisioni americane". Lo rimarca all'Adnkronos Salute l'immunologo Mauro Minelli, respo...

BioNTech 'spina dorsale' vaccinazioni Ue

BioNTech che con Pfizer ha sviluppato il vaccino anti-Covid Comirnaty, è "la spina dorsale delle vaccinazioni in Europa". Così il portavoce capo della Commissione Ue Eric Mamer, confermando, durante il briefing con la stampa a Bruxelles, che l'esecutivo Ue è orientato a privilegiare i vaccini basati sulla tecnologia dell'Rna messaggero, o mRna, come quelli prodotti da Pfizer/BioNTech, Moderna e CureVac.

AstraZeneca, in Norvegia eliminato da piano vaccini

Dopo la Danimarca anche la Norvegia elimina il vaccino AstraZeneca dal suo piano vaccinale contro il Covid. Lo ha annunciato l'Istituto norvegese di Sanità Pubblica affermando che "dato che poche persone muoiono di Covid-19 in Norvegia, il rischio di morire dopo il vaccino AstraZeneca sarebbe superiore al rischio di morire per la malattia, in particolare tra i giovani".

AstraZeneca e trombosi, Speranza: "E' sicuro, 18 casi fatali su 32 mln di dosi"

Il vaccino AstraZeneca, sotto i riflettori per le segnalazioni di rari casi di trombosi, è efficace e sicuro. Lo ha ribadito ieri il ministro della Salute, Roberto Speranza, nel suo intervento alla Camera. "Su 32 milioni di vaccinazioni effettuate e 222 segnalazioni sono stati registrati 86 eventi avversi e, di questi, 18 sono risultati fatali", dice riferendosi al vaccino che, dopo le segnalazioni relative a rari casi di trombosi, in Italia è stato raccomandato per gli over 60. Chi ha ricevuto l...

alternate text

Malattie rare, campagna su salute articolare emofilici fa tappa a Palermo

Prendersi cura della salute articolare e promuoverne il benessere grazie a nuovi servizi per i pazienti, momenti di formazione con i più importanti specialisti in emofilia, e un sito ricco di informazioni chiare e utili nella vita di tutti i giorni. In più, la possibilità di eseguire lo screening delle articolazioni grazie a ecografi portatili arrivati in tantissimi Centri Emofilia italiani, tra cui l’Uoc di Ematologia del Policlinico di Palermo “P. Giaccone”. Sono questi gli ingredienti del succ...

alternate text

Chirurgo: 'Controllo microsanguinamento vera prevenzione emofilici'

"Negli ultimi 9 anni, con un pool di specialisti (ematologo, ortopedico, chirurgo ortopedico e riabilitatore) dell'ospedale Santo Spirito siamo riusciti a seguire circa 300 pazienti emofilici, dei quali 70 sono stati trattati chirurgicamente, la maggior parte sottoposti a interventi che hanno interessato gli arti inferiori (intervento di protesi al ginocchio è il più eseguito). Ma l'auspicio è che in futuro il numero delle persone che dovranno essere sottoposte a intervento diminuisca, grazie all...

alternate text

Malattie rare, ematologa: 'Profilassi gold standard terapia per pazienti emofilici'

"La profilassi è il gold standard della terapia per i pazienti emofilici. Con la profilassi infatti si prevengono i microsanguinamenti e in particolare le emorragie articolari, evitando quindi lo sviluppo dell'artropatia emofilica. Con l'avvento di nuovi farmaci quali i concentrati a lunga emivita e la terapia non sostitutiva, i medici hanno la possibilità di scegliere tra una serie di opzioni, per offrire una terapia di profilassi personalizzata, a misura delle esigenze di ogni paziente". Lo ha ...

alternate text

Aipamm: 'Per noi pazienti onco-ematologici l'informazione è vita'

"Da presidente di un'associazione che si impegna ogni giorno a fianco di chi vive con una neoplasia mieloproliferativa, sperimento l'importanza di un coinvolgimento del paziente come protagonista attivo e consapevole del proprio percorso. Un ruolo attivo che deve iniziare fin dall'attenzione ai sintomi, spesso comuni e difficilmente associabili a una malattia ematologica. Non sottovalutare il proprio malessere, non aspettare a rivolgersi al medico e chiedere approfondimenti sono i primi passi ver...

alternate text

Ail: 'Su neoplasie mieloproliferative manca chiara informazione'

"I pazienti con neoplasie mieloproliferative hanno affrontato nell’ultimo anno numerosi rischi, legati in primo luogo all’isolamento e alle difficoltà assistenziali. Chi vive con una neoplasia mieloproliferativa si scontra spesso con la solitudine e la paura di non sentirsi accettato e compreso o di non vedere riconosciuti i propri diritti a livello giuridico, in quanto manca una chiara informazione su questi tumori ematologici. Di fronte alle difficoltà che i pazienti con Mpn e il sistema sanita...

alternate text

Covid, Gsk-Vir: Ema avvia revisione monoclonale per adulti e adolescenti

GlaxoSmithKline e Vir Biotechnology hanno annunciato oggi che l'Agenzia europea per i medicinali (Ema) ha avviato una revisione di Vir-7831, un anticorpo monoclonale a doppia azione sperimentale, per il trattamento di adulti e adolescenti (di età pari o superiore a 12 anni e di peso pari o superiore a 40 kg) con Covid-19 che non richiedono integrazione di ossigeno e che sono ad alto rischio di progredire in una forma grave di malattia. E' quanto si legge in una nota Gsk.

alternate text

Farmaceutica, a Gsk Italia bollino di 'Health friendly company'

Gsk Italia ha ricevuto il riconoscimento di “Health Friendly Company”, assegnato da Fondazione Onda oggi nel corso di un evento online. Dopo aver certificato gli ospedali a misura di donna con il noto 'bollino rosa', Fondazione Onda - Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere - ha dato uno sguardo alle realtà aziendali. L’iniziativa riconosce, con un 'bollino lilla', le aziende che si distinguono per l’impegno nella tutela della salute dei propri dipendenti.

alternate text

Tumori, al via campagna 'Mielo-Spieghi' su neoplasie mieloproliferative

Diagnosi difficili che spesso avvengono per caso, trattamenti iniziati con anni di ritardo e rischi per i pazienti, che vivono in una condizione di isolamento. Poi è arrivata Covid-19. In un quadro problematico già prima della pandemia, l'emergenza ha portato a un ulteriore crollo. Secondo i dati di una ricerca Iqvia, tra marzo e giugno 2020 si è registrato un calo di circa il 21% nelle nuove diagnosi per patologie onco-ematologiche, a cui si è aggiunto un ulteriore 17% di diagnosi in meno tra se...

alternate text

Covid, Aice: 'Per emofilici nessun rischio aggiuntivo con vaccino'

"I rischi del vaccino anti-Covid per le persone con emofilia sono esattamente identici a quelli di qualsiasi altra persona che si sottopone a vaccinazione. Esattamente pari a quelli della popolazione generale. Non vi sono in letteratura dati che dimostrino o suggeriscano che il paziente emofilico, o affetto da altra patologia emorragica congenita, abbia rischi maggiori di effetti collaterali rispetto agli altri". Lo ha spiegato Angiola Rocino, ematologa e presidente dell'Associazione italiana cen...

alternate text

Zingaretti: 'Non derogare su assistenza emofilia anche in emergenza'

"In un momento di grande difficoltà e stress per il sistema sanitario, questa giornata ci obbliga a ricordare di non derogare mai, neanche nell'emergenza, all'obiettivo di migliorare la presa in carico di pazienti con patologie complesse come l'emofilia. Anzi, credo che proprio l'emergenza Covid ci mostri la necessita di investire con forza nella sanità di prossimità e domiciliare". Lo scrive il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, in un messaggio inviato in occasione della Giornata...

ora in
Prima pagina
Tag più usati
in questa pagina

coronavirus ultime notizie

ultime notizie coronavirus

covid italia oggi

coronavirus in italia

emofilia

cura

vaccino covid

articoliamo

astrazeneca

unione europea

articoli
in Evidenza