cerca CERCA
Sabato 25 Settembre 2021
Aggiornato: 23:38
Temi caldi

Manovra

Salvini fa i conti alle pensioni

24 dicembre 2018 | 13.40
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Afp) - AFP

Matteo Salvini fa i conti alle pensioni: "Voglio smontare tutte le bufale che ho letto in questi giorni, rimettere a posto giornalisti e politici che hanno parlato di massacro, di povertà di tagli - annuncia il ministro dell'Interno e vicepremier in una diretta su Facebook -. Chi nel 2018 ha preso 800 euro di pensione prenderà 9 euro in più al mese; chi ne ha presi 1.000 ne prenderà 11 in più al mese; 1.200 euro al mese avrà un aumento di 13 euro; 1.500 al mese ne avrà 16,5 euro al mese, quindi nell'arco dell'anno sono circa 200 euro. E via via a salire: 1.700, aumento 18 euro al mese; 2.000 avrà aumento di 21 euro. Nessuno prenderà una lira di meno. Sfido i tg e i giornali a dimostrare che non è vero quello che ho detto".

Poi, tornando sul voto alla manovra che ha espresso ieri, un 7, Salvini aggiunge: "questo è un governo che fa e che li rende nervosi. Non facciamo miracoli, infatti ho messo sette e non dieci, quando mi hanno chiesto di dare un voto alla manovra economica, perché siamo solo all'inizio di un percorso positivo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza