cerca CERCA
Giovedì 13 Maggio 2021
Aggiornato: 23:18
Temi caldi

Salvini scambia signora per clochard? Lega: "Fake news"

26 dicembre 2020 | 15.02
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma)

"Nessun errore" di Matteo Salvini "e nessun pacco distribuito a caso". La Lega, con una nota dell'ufficio stamoa, prova a fare chiarezza sulla vicenda relativa alla consegna di pacchi di Natale da parte di Matteo Salvini mentre su Twitter spopola l'hashtag #salviniclochard.. "A Natale, il leader della Lega Matteo Salvini ha partecipato alla consegna di alcuni generi alimentari a famiglie che ne avevano fatto richiesta, e che pertanto avevano lasciato i propri dati e successivamente hanno acconsentito ad alcune fotografie. È il caso della signora residente in via Perugino a Milano (iniziali del nome T. W. S.), e che secondo alcuni media sarebbe stata scambiata per una clochard", scrive la Lega in una nota. "La notizia è totalmente falsa, come peraltro facilmente verificabile dai comunicati inviati dall’ufficio stampa del senatore Salvini già mercoledì 23 dicembre", si legge ancora.

"La solidarietà ai senzatetto era prevista poche ore dopo la consegna dei pacchi alimentari, in occasione del pranzo di Natale, quando Salvini si è recato all’Opera Cardinal Ferrari dove è stato in compagnia di clochard, poveri e anziani soli", prosegue la nota.

Sui social ieri sono rimbalzate le parole di Mario Furlan, fondatore dei City Angels. "Ho scoperto come voi che la nostra madrina Daniela Javarone è andata con Matteo Salvini a portare i pacchi dono agli anziani soli. Daniela è nostra madrina dal 2004 e da allora, ogni Natale, fa una cosa molto bella, porta questi pacchi dono a 120 anziani soli. Ci chiede di mettere a disposizione un nostro furgone e un nostro angelo che lo guidi", ha spiegato Furlan. L'iniziativa di Salvini, in realtà, era nota almeno da qualche giorno, come fanno notare alcuni utenti su Facebook. "Quest’anno – ha detto Furlan – non sapevo che ci sarebbe stato con lei il senatore Salvini. Quando l’ho saputo, non ho avuto piacere e anzi, mi sono girate le balle perché è stata una cosa fatta a mia, a nostra completa insaputa. Spero di essere stato chiaro su questo”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza