cerca CERCA
Lunedì 12 Aprile 2021
Aggiornato: 15:34
Temi caldi

Sanremo 2021, serata finale: i big a caccia della vittoria

06 marzo 2021 | 20.35
LETTURA: 6 minuti

Ultima giornata del Festival, Ermal Meta guida la classifica. Serena Rossi sul palco dell'Ariston, Ibra presenta la 'formazione' della kermesse

alternate text

Sanremo 2021, la serata finale si apre con l'Inno di Mameli. Il Festival affronta la serata decisiva con i big in gara per la vittoria nella 71esima edizione. Amadeus e Fiorello sul palco dell'Ariston accolgono ospiti di primo piano: Umberto Tozzi, Ornella Vanoni insieme a Francesco Gabbani, Riccardo Fogli, Michele Zarrillo, Paolo Vallesi. Nello show, con Giovanna Botteri come co-conduttrice, anche big dello sport azzurro come Alberto Tomba e Federica Pellegrini con cui viene lanciato il sondaggio volto a far scegliere al pubblico il logo delle prossime olimpiadi di Milano-Cortina 2026. Sul palco Zlatan Ibrahimovic e Achille Lauro.

Leggi anche

Il clou è rappresentato dai big in gara.

Ermal Meta guida la classifica generale dopo la quarta serata. Ghemon dà il via alla competizione canora, seguito da Gaia, Irama, Gio Evan, Ermal Meta, Fulminacci, Renga, Extraliscio, Colapesce Dimartino, Malika, Fedez Michielin, Willie Peyote, Orietta Berti, Arisa, Bugo, Maneskin, Madame, La Rappresentante di Lista, Annalisa, ComaCose, Lo Stato Sociale, Random, Max Gazze’, Noemi, Fasma. Chiude la gara Aiello.

Ecco tutti gli artisti, in ordine alfabetico: Aiello, Annalisa, Arisa, Malika Ayane, Orietta Berti, Bugo, Colapesce Dimartino, Coma_Cose, Extraliscio feat Davide Toffolo, Fasma, Fulminacci, Gaia, Max Gazzè, Ghemon, Gio Evan, Irama, La Rappresentante di Lista, Lo Stato Sociale, Madame, Måneskin, Ermal Meta, Francesca Michielin e Fedez, Noemi, Random, Francesco Renga, Willie Peyote.

Premio Lucio Dalla a Colapesce Dimartino

Colapesce Dimartino con il brano 'Musica Leggerissima' si aggiudicano il Premio Lucio Dalla, assegnato dalla Sala Stampa Radio-Tv-Web, con 21 preferenze su 98 votanti. Secondo Ermal Meta con 12 voti, terza Annalisa con 8.

Sanremo 2021, serata finale: Ornella Vanoni incanta

"L'emozione è uguale anche se non c'è il pubblico. E il pubblico c'è, ce n'è molto, anche se non lo vediamo". Ornella Vanoni arriva sul palco della finale di Sanremo 2021 accompagnata da Fiorello, con cui scende la scala. "Se avete una standing ovation mandatela subito", suggerisce Fiorello e subito sullo schermo ne appare una del 2008.

Ornella, in look total black, propone un medley che unisce 'Una ragione di più', 'La musica è finita', 'Mi sono innamorato' e 'Domani è un altro giorno'. Poi rivolta all'orchestra dice: "Sono più importanti loro del pubblico perché ne capiscono di più". Dopo la pubblicità, la raggiunge Francesco Gabbani e si siede al pianoforte per l'annunciato duetto sulle note di 'Un sorriso dentro al pianto'". "Questo momento serve per rallegrare un momento difficile che sembra non avere fine. È molto importante avere fatto questo festival comunque", dice Ornella lasciando il palco.

L'omaggio a Little Tony

Fiorello ritrova gli Urban Theory, i ballerini-performer che aveva già coinvolto a Viva RaiPlay, per il suo primo ingresso sul palco della finale di Sanremo 2021 in cui propone un omaggio a Little Tony con un medley. Giacca di pelle rossa con frange e bandana al collo in tinta, Fiore propone un medley che inizia con 'La spada nel cuore', prosegue con un accenno della sigla italiana di 'Love Boat', 'Mare profumo di mare', e poi con 'Cuore Matto' e con 'Riderà'. "Omaggio doveroso a Little Tony. Chiedo scusa mi sono un po' impappinato, mi si è infeltrita la lingua", dice Fiorello chiedendo dell'acqua alla fine della performance.

Fiorello celebra Dante

"Hai detto che non farai il Festival dell'anno scorso. Ho detto anno scorso? Volevo dire l'anno prossimo. Voglio fare un 'In bocca al lupo' a chi verrà dopo di noi, vi auguro la platea dell'Ariston piena. Ci vuole il pubblico anche in mezzo all'orchestra, una moltitudine di ospiti internazionali, la folla fuori dal teatro. Deve essere un Festival pieno di gente, ma deve andare malissimo. Ma se c'è il pubblico vuol dire che le cose sono andate benissimo". Fiorello ironizza così sull'annuncio del giorno: il no all'Amarello ter. Lo showman racconta infine di aver ricevuto una telefonata dal ministro della Cultura, Dario Franceschini, di cui fa finta di dare il numero di cellulare in diretta. "Mi ha ricordato che sono i 700 anni dalla morte di Dante. E siccome noi divulghiamo mi ha detto: 'leggi qualcosa'. Ma io non leggo, declamo: 'Nel mezzo del cammin di nostra vita / mi ritrovai per una selva oscura/ché la diritta via era smarrita', recita Fiorello proponendo l'inizio del Primo Canto dell'Inferno. Che poi subito attacca con l'ultimo verso del Paradiso: 'L'amor che move il sole e l'altre stelle', dice Fiorello. "Quello che c'è in mezzo ve lo andate a leggere che noi abbiamo 26 cantanti in gara".

Serena Rossi e la commozione di Amadeus

"Non è la prima volta che vengo qui, ma è la prima volta che faccio le scale". Serena Rossi arriva poco le 22 sul palco del Teatro Ariston, avvolta in un abito grigio dalla gonna fluida con disegni optical neri. Reduce dal successo della fiction 'Mina Settembre' e da venerdì prossimo su Rai1 con il nuovo show 'La Canzone Segreta', l'attrice ne parla e gioca con Amadeus. "Ho cercato di scoprire qual è la tua canzone segreta", dice. E attacca 'A te' di Jovanotti. E l'imperturbabile Amadeus sembra commosso. "Mi fai commuovere", ammette il conduttore.

La 'formazione' di Ibra e il monologo

Nella serata finale Ibrahimovic porta sul palco dell'Ariston la sua 'formazione'. "In attacco Zlatan, al centrocampo Fiorello, che è un bravissimo fantasista e il calcio senza fantasia non è bello, e in difesa l'orchestra che ha difeso con i denti la forza della musica". "Ama tu sei il portiere -dice il campione al conduttore- Se non ti va, vai in panchina, se non ti va vai in tribuna, se non ti va, vai a casa. Però mi sa che Giovanna ti ha già messo in panchina", scherza. Lo stopper? "Achille Lauro, perché fa paura all'avversario e scappa", prosegue Ibra. Che poi sottolinea: "Scherzo, Achille Lauro mi è simpatico -dice- volevo fare scambio di maglia ma non è possibile, perché è sempre nudo".

Ibra sul palco dell'Ariston lascia la consueta ironia da 'spaccone' e regala al pubblico un intenso monologo. "Tutti conoscevano Zlatan prima di questo Festival. Perché è venuto qui? Perché gli piacciono le sfide, gli piace l'adrenalina, gli piace crescere. Se non fai sfida con te stesso, non puoi crescere. Quando fai sfida, è come scendere in campo, e quando scendi in campo, puoi vincere o puoi perdere". "Il fallimento non è il contrario del successo, è una parte del successo. Non fare niente è il più grande sbaglio che puoi fare".

"Vi faccio un regalo, il derby di Sanremo ho vinto io" dice Ibrahimovic nel congedarsi alla fine, regalando due maglie della sua squadra, il Milan, ai due conduttori accaniti interisti, Amadeus e Fiorello.

Tozzi canta gli anni '80

Gag con Fiorello nel finale, che gli ha voluto fare dedicare l'incipit di 'Donna Amante Mia' al "patato Amadeus", per Umberto Tozzi, ospite della finale di Sanremo 2021. Il cantante ha portato sul palco dell'Ariston con la sua band il brano 'Dimentica dimentica' e poi un medley delle sue superhit 'Ti amo', 'Stella stai', 'Tu' e 'Gloria'.

Amadeus premia Fiorello

"Assegno il Premio Città di Sanremo alla persona che ha illuminato questo Festival e che ha permesso a me e a tutti noi di portarlo a casa. Senza Rosario Fiorello questo Festival non saremmo riusciti a farlo". Amadeus consegna a sorpresa a Fiorello il Premio Città di Sanremo, che viene dato allo showman dal sindaco e dall'assessore al Turismo della città dei fiori. "Ma tu sei pazzo - reagisce sorpreso Fiorello - siete pazzi. È il premio più bello della mia carriera. E chi se lo dimentica questo. Lo dedico a tutti quelli che hanno lavorato affinché questo Festival arrivasse alla quinta puntata e ci siamo arrivati. E il nostro premio".

I fiori di Fedez

Anche Fedez stasera ha ricevuto i fiori di Sanremo al termine della sua esibizione sul palco in coppia con Francesca Michielin. Nei giorni scorsi, la coppia aveva sollevato la 'polemica' dei fiori solo alle artiste donne, e la Michielin, nel corso di una delle serate, aveva ceduto i fiori al partner artistico perché "io e Fede facciamo una sera ciascuno", aveva dichiarato.


Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza