cerca CERCA
Martedì 09 Marzo 2021
Aggiornato: 08:44
Temi caldi

Tv

Sanremo, Amadeus: "Non c'è piano B, festival col pubblico o niente"

05 settembre 2020 | 17.10
LETTURA: 1 minuti

Il direttore artistico: "Sia kermesse della normalità post-covid. Impensabile avere un Ariston vuoto. E poi chi dice a Fiorello di non sputarmi sul collo?"

alternate text
(Fotogramma)
Cuneo, 5 set. (Adnkronos)

Il prossimo Sanremo dovrà essere "il Festival della normalità, della rinascita dopo il coronavirus. Non c'è nessun piano B per il festival di Sanremo. Deve essere nella totale normalità. O si fa con il pubblico o nulla. E' impensabile l'Ariston vuoto o con il pubblico distanziato e poi l'orchestra. E chi lo dice a Fiorello che non può sputarmi l'acqua sul collo?".

Così Amadeus, ospite del Festival della tv e dei nuovi media di Dogliani. Il conduttore e direttore artistico della kermesse, che ha ribadito di sperare che l'edizione 2021 (calendarizzata dal 2 al 6 marzo) sarà "la prima dell'era post Covid", ha anche annunciato che il cast canoro del Festival verrà ufficializzato il 17 dicembre in prima serata su Rai1 nella finale di Sanremo Giovani 2020.

"

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza