cerca CERCA
Martedì 02 Marzo 2021
Aggiornato: 19:13
Temi caldi

Sanremo 2021, Amadeus: "Problematiche ma Festival lo vogliamo fare"

23 febbraio 2021 | 13.05
LETTURA: 2 minuti

Il conduttore: "Ci saranno delle belle sorprese"

alternate text
(Fotogramma/Ipa)
(Adnkronos)

"Sono a Sanremo, prendo tante vitamine, dormo poco ma bene, la mattina ci si alza presto. Stiamo usando tutte le 75 pagine del protocollo di sicurezza”. Lo dice il conduttore e direttore artistico del 71esimo Festival di Sanremo, Amadeus, ai microfoni di Rtl 102.5, spiegando che "i testi" delle canzoni "che sono stati pubblicati oggi sono molto belli, alcuni sono stravaganti, particolari, ci saranno delle belle sorprese: oltre ai testi c’è tanta bella musica che supporterà questi testi. Non sono arrivate canzoni che parlano di Covid, evidentemente gli artisti avevano voglia di pensare al futuro migliore, se n’è parlato già abbastanza”.

Quanto alle prove dei cantanti, Amadeus spiega che "gli artisti sono già venuti tutti a provare gli inediti e anche le cover: io le ho seguite tutte, mi piace stare lì, partecipare, stare con i cantanti e trovare con gli autori un’idea coreografica. Sono felice di aver spoilerato il palco perché è bellissimo e vedrete che anche con l’orchestra le canzoni hanno un sapore bellissimo, da pelle d’oca, ti dimentichi della platea vuota, la musica riempie l’Ariston”.

Noi l’ok dal Cts per poter fare Sanremo l’abbiamo avuto a febbraio - sottolinea Amadeus - noi lo vogliamo fare, di problematiche ce ne sono tante: con gli artisti che vengono dall’estero, per esempio, ma ci sono tante altre cose come le 26 canzoni, giovani donne fortissime come Matilda De Angelis apprezzata dal cinema americano, così come la top model Vittoria Ceretti, l’italiana più apprezzata nel mondo a soli 22 anni. Ci piace partire da questa Generazione Z non solo di musica, ma anche della moda, del cinema, per poter dire ecco perché Sanremo non può non farsi: si deve e si può fare. Sarà un Sanremo molto made in Italy”.

Il conduttore parla anche degli ospiti e chiarisce che "la defezione di Naomi Campbell purtroppo è dovuta alle nuove restrizioni anti pandemia imposte da Biden a causa del virus. Non ho chiamato Ibra il giorno dopo il derby, dopo la vittoria dell’Inter, ho aspettato un giorno…lui è molto simpatico, è un professionista, mi ha detto di essere emozionato e detto da uno come lui è una bella cosa. Lui ci sarà martedì, poi mercoledì avrà una partita e tornerà a Sanremo da giovedì fino a sabato”.

“Le ospiti femminili raccontano quello che è un loro desiderio, la loro storia, un loro momento, e poi c’è anche una co-conduzione: Elodie certo si esibirà, ma ci sarà anche una sorpresa con Matilda De Angelis, la Palombelli danzerà. L’ultima sera la Vanoni ci regalerà il pezzo con Gabbani, ma anche le sue più belle canzoni come la prima serata con Loredana Bertè che ci racconterà la storia della sua musica e presenterà il suo inedito 'Figlia Di…'”, conclude Amadeus.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza