cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 21:41
Temi caldi

Instagram

Sanremo, mamma Leotta all'attacco: "Donne peggiori odiatrici"'

07 febbraio 2020 | 12.14
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Instagram /Ofelia Casto)

Diletta Leotta attaccata sui social per il monologo sanremese sulla bellezza. E mamma Ofelia passa all'attacco su Instagram. In un lungo post pubblicato nella giornata di ieri, la signora Casto prende infatti le parti della figlia difendendola dalle "donne" che sono "le peggiori odiatrici". "Come al solito - scrive la mamma della conduttrice - siamo proprio noi donne le peggiori odiatrici, le peggiori nemiche di noi stesse, ci facciamo prendere non so da cosa. Il monologo di Diletta voleva essere un inno ironico rivolto a tutti, specialmente alle giovani donne, alle ragazze, per spronarle a studiare a fare sacrifici pur di realizzare i propri sogni".

Una grande delusione, quindi, "assistere agli attacchi di donne, giornaliste e donne dello spettacolo, tutte donne, anche donne che contano, che si fanno sentire, attacchi verso una giovane ragazza che vuole trasmettere un messaggio positivo, che ha avuto con ironia il coraggio di invecchiarsi davanti al mondo intero, invece di essere solidali, di rafforzare tutte insieme il nostro diritto a non essere solo belle, ma a guardare oltre, a valori più profondi basati sulla famiglia e sulla realizzazione professionale".

"Invece di combattere e unirci tutte insieme per dare a noi donne voce, il diritto di andare a testa alta, di essere forti, di non avere paura del tempo che passa, tiriamo fuori - punta il dito mamma Leotta - bassezze come il rifarsi, la chirurgia, cattiverie da peggiori hacker, forse così si tira fuori la propria insoddisfazione, la propria rabbia, con cattiveria, cattiveria rivolta anche contro mia madre, una nonna che ha amato la famiglia e che attraverso cose semplici come una crostata al mandarino fatta con amore insieme ai suoi nipoti, ci ha trasmesso valori forti che vanno oltre l’aspetto fisico".

"Una grande delusione - rimarca ancora -, non siamo capaci di unirci per rafforzare il nostro diritto ad essere donne tutte insieme diversamente belle, siamo noi le prime a non guardare oltre la facciata esterna, cosa pretendiamo, oltre c’è molto di più".

E a chi le chiede il motivo della cancellazione di molti commenti di donne alle foto che pubblica, agli utenti risponde: "E' vero se mi capita di leggere commenti di donne che insistono sempre sulla stessa storia cancello i commenti, ho una grande stima di noi donne, di tutte e quando continuo a leggere commenti basati sulla pochezza di parole di donne, fortunatamente poche, non resisto devo cancellarli". D'altra parte, spiega, "ognuno sul suo profilo fa quello che vuole, prendo coscienza che siamo ancora molto lontane dal farci rispettare dagli uomini se non ci rispettiamo tra di noi, per cui li cancello per cancellare la pochezza di alcune donne, siamo noi facendo così che fomentiamo i commenti schifosi di omini irrispettosi, quelli non li leggo neanche non ne vale la pena", conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza