cerca CERCA
Sabato 01 Ottobre 2022
Aggiornato: 09:14
Temi caldi

Scuola: lettera aperta studenti a Premier, ecco le nostre priorita'

26 febbraio 2014 | 12.52
LETTURA: 3 minuti

Come annunciato durante il suo discorso al Senato, il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha iniziato il suo mandato visitando diverse scuole del Paese, a partire, oggi, da Treviso dove l'UdU e la Rete degli studenti hanno consegnato una lettera aperta al Presidente del Consiglio e al Ministro dell'Istruzione per fissare le 8 emergenze fondamentali dell'istruzione pubblica vista dagli studenti e le loro proposte per risollevare da subito un sistema ormai vicino alla distruzione. Ora, sottolineano Udu e rete degli Studenti, ''chiediamo al Presidente e al Ministro che le nostre richieste siano ascoltate, chiediamo risposte: scuola e università non sono vetrine, non sono semplici slogan da utilizzare al momento "opportuno". Scuola e Università devono divenire il motore di questo Paese''.

''L'istruzione - afferma Gianluca Scuccimarra, coordinatore nazionale dell'Unione degli Universitaria - nel nostro Paese, è da anni oggetto di tagli e riforme devastanti, e non ha più occasioni da perdere: se si vuole risollevarne le sorti, bisogna intervenire con misure concrete, senza spot e promesse. Troppo spesso si è intervenuti sull'istruzione senza ascoltare gli studenti, e finendo sempre per aggravare le condizioni di un sistema ormai in ginocchio''.

Gli fa eco Daniele Lanni, Portavoce Nazionale della Rete degli Studenti Medi. ''Sia il discorso al Senato, che la sua visita nelle scuole, possono essere segnali di attenzione al tema dell'istruzione; ma la scuola non è una vetrina: se c'è la volontà reale di occuparsi di alcune priorità, si confronti anzitutto con chi la Scuola la vive tutti i giorni, cioè con noi studenti, e ascolti le nostre proposte''.''Per questo - conclude Scuccimarra - come Unione degli Universitari e Rete degli Studenti Medi, abbiamo consegnato una lettera al Presidente Renzi, e al Ministro Giannini, contenente le nostre otto proposte per Scuola e Università; otto punti prioritari, su cui il Governo dovrebbe investire, se vuole davvero che l'istruzione torni ad essere una risorsa per tutto il Paese''. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza