cerca CERCA
Martedì 27 Settembre 2022
Aggiornato: 00:07
Temi caldi

Israele

"Lievi miglioramenti" per Shimon Peres, ma rimane in terapia intensiva

14 settembre 2016 | 08.01
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Shimon Peres (Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Le condizioni di Shimon Peres presentano "lievi miglioramenti". Lo riferiscono i medici che hanno in cura l'ex presidente israeliano che nella tarda serata di ieri è stato ricoverato a seguito del grave ictus che lo ha colpito. Il 93enne Premio Nobel per la Pace si trova ancora in terapia intensiva e in uno stato di coma indotto.

Secondo quanto riporta la stampa israeliana, stamattina Peres "si è svegliato e ha aperto gli occhi", mostrando di comprendere le parole dei medici che hanno comunicato con lui. L'anziano ex presidente è stato poi riportato nello stato di coma per consentirgli di riposare. A gennaio Peres aveva avuto un lieve attacco cardiaco e la scorsa settimana gli era stato impiantato un pacemaker.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza