cerca CERCA
Domenica 17 Gennaio 2021
Aggiornato: 13:59

Siracusa: uccide moglie a picconate per gelosia, fermato romeno

17 giugno 2014 | 08.53
LETTURA: 2 minuti

Siracusa, 17 giu. - (Adnkronos)

Ancora un caso di femminicidio. I carabinieri hanno fermato a Canicattini Bagni, nel siracusano, un 41enne romeno che ha confessato di aver ucciso la moglie di 36 anni all'interno della loro abitazione a colpi di piccone. Il cadavere di M.T. è stato scoperto ieri sera dai carabinieri che subito dopo hanno fermato il marito della vittima. L'uomo, G.F.T., suo connazionale, in nottata ha confessato di essere stato lui l'autore dell'omicidio avvenuto, pare, al culmine di una lite per gelosia. Le indagini sono coordinate dalla Procura di Siracusa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza