cerca CERCA
Martedì 09 Agosto 2022
Aggiornato: 12:29
Temi caldi

Siria, attivisti denunciano: "10 morti tra cui 7 bambini in raid contro ribelli ad Aleppo"

05 agosto 2016 | 13.21
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Immagine di repertorio (Afp) - AFP

Sono almeno dieci le persone rimaste uccise, tra cui sette bambini, in una serie di raid aerei lanciati sulla zona orientale di Aleppo in mano ai ribelli nel nord della Siria. Lo denunciano gli attivisti dell'Osservatorio siriano per i diritti umani. A essere stato colpito è il distretto di Marjeh. Al momento non è chiaro se i raid siano stati condotti da aerei appartenenti al governo siriano o all'alleato russo, hanno precisato gli attivisti.

L'inasprirsi dei raid aerei contro i civili che vivono nelle zone orientali di Aleppo controllate dai ribelli segue l'offensiva lanciata dall'opposizione per rompere l'assedio imposto dal regime di Damasco il 17 luglio. Secondo l'Osservatorio sono almeno 112 i civili, tra cui 33 bambini, uccisi ad Aleppo dall'inizio dell'offensiva lanciata domenica dai ribelli.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza