cerca CERCA
Lunedì 17 Gennaio 2022
Aggiornato: 00:46
Temi caldi

Siria: fotoreporter canadese ucciso da barile-bomba ad Aleppo

10 marzo 2014 | 14.37
LETTURA: 2 minuti

Beirut, 10 mar. - (Adnkronos/Aki) - Un fotoreporter canadese, Ali Mustafa, e' stato ucciso insieme ad altre sette persone ad Aleppo, da un barile-bomba sganciato da un elicottero del regime. L'incidente risale a ieri e na hanno dato notizia alcuni attivisti siriani tramite Facebook. Sulla pagina del fotografo sono apparsi numerosi messaggi di cordoglio, tramite i quali la sua famiglia e' venuta a sapere della sua morte. Su richiesta di una sorella, e' stata anche pubblicata una foto del cadavere del fotoreporter, come prova della notizia della sua morte.

I lavori di Mustafa, che lavorava come freelance, erano molto apprezzati ed erano pubblicati da testate come The Guardian, The Times e Radio Free Europe. Nei giorni scorsi aveva fotografato proprio gli effetti di un barile-bomba su Aleppo, con scatti che ritraevano civili alla ricerca di superstiti tra le macerie.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza