Cerca

Il presidente romeno è primo capo di Stato a visitare il padiglione della Santa Sede a Expo

ECONOMIA
Il presidente romeno è primo capo di Stato a visitare il padiglione della Santa Sede a Expo

Il presidente romeno Klaus Iohannis è stato il primo capo di Stato a visitare il padiglione della Santa Sede a Expo 2015. Il presidente Iohannis è stato accompagnato nella visita al Padiglione da sua eminenza, monsignor Erminio De Scalzi, vicario episcopale della Diocesi di Milano per i grandi eventi e dal vice-commissario per il Padiglione della Santa Sede in Expo, Luciano Gualzetti.


«Ha usato un aggettivo che mi ha colpito per descrivere il padiglione: 'Entusiasmante' - ha raccontato dopo la visita Erminio De Scalzi - E' stato contento nello specifico di un padiglione che in diverse lingue e senza creare dualismo spiega che occorre nutrire anche lo spirito».

Klaus Iohannis è un politico liberale che ha vinto alle urne in Romania a novembre. La sua elezione ha fatto notizia perché il presidente - ex sindaco della cittadina di Sibiu, a nord-est di Bucarest - fa parte della minoranza sassone di Transilvania. E' di fede protestante. La moglie, cattolica, è andata giovedì a venerare le reliquie di Sant'Ambrogio, padre della Chiesa quando la Chiesa era ancora indivisa. «Siamo molto felici di aver accolto il vostro presidente - ha detto De Scalzi dopo la visita a una radio romena - anche perché a Milano abbiamo una grande comunità romena che seguiamo».



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.