Cerca

Online il servizio che ti dice quando andrai in pensione

ECONOMIA
Online il servizio che ti dice quando andrai in pensione

Online il servizio che ti dice quando andrai in pensione


Districarsi nel complesso sistema previdenziale italiano per capire quando andare in pensione può risultare molto complicato: attualmente, infatti, ci sono diverse opzioni con le quali è possibile ritirarsi dal mondo del lavoro, per ognuna delle quali ci sono dei requisiti differenti da soddisfare.

Chi non è esperto in materia e non sa qual è la migliore opzione possibile per andare in pensione potrebbe avere dei problemi a programmare il proprio futuro; a tal proposito Money.it calcolatore della pensione con il quale, inserendo data di nascita, giorno di inizio dell’attività lavorativa e numero di contributi maturati (nonché altre informazioni utili), in pochi minuti si ha una panoramica chiara di quando si può andare in pensione e con quale opzione ciò è possibile.

Uno strumento molto utile, valido però solamente per autonomi e subordinati iscritti all’assicurazione generale obbligatoria (AGO) ed alle forme esclusive, sostitutive, esonerative ed integrative della medesima, nonché alla Gestione separata. Per chi è iscritto in altri fondi, o comunque nelle casse previdenziali riservate ai professionisti, infatti, si applicano dei requisiti differenti da quelli programmati nel calcolatore delle pensioni. Sono escluse anche Forze dell’Ordine e Vigili del Fuoco, visto che per questi non si applica la riforma Fornero.

Il calcolatore è utile per capire se e quando si può ricorrere a Quota 100 e Opzione Donna, ultime novità della riforma delle pensioni, così come su cosa è cambiato con l’adeguamento con le aspettative di vita scattato il 1° gennaio scorso. Inoltre si parla anche di finestra mobile, ossia dell’arco di tempo che trascorre dal raggiungimento dei requisiti per la pensione e la decorrenza dell’assegno previdenziale. Di finestra mobile non se ne parla nella pensione di vecchiaia, ma questa è stata introdotta nel 2019 sia per la pensione anticipata che per Quota 41 (riservata ai precoci); lo stesso vale per Quota 100 e Opzione Donna, le due nuove opzioni per il pensionamento anticipato introdotte dall’ultima riforma delle pensioni.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.