Cerca

Fca, in Usa accordo su dieselgate

ECONOMIA
Fca, in Usa accordo su dieselgate

(Afp)

E' giunto dalla giustizia statunitense il via libera finale a Fiat Chrysler Automobiles per chiudere la questione sulle emissioni di alcuni motori diesel che aveva anche portato a una class action negli Usa. Lo comunica Fca in una nota sottolineando come le intese raggiunte a gennaio con l'Epa, l'ente per la protezione dell'ambiente, la California Air Resources Board, la U.S. Customs and Border Protection e tutti gli altri accordi raggiunti in 50 stati non rappresentano "alcuna ammissione di colpevolezza e di avere compiuto qualsiasi azione illegale e violazione delle norme in vigore". Ai clienti andranno rimborsi da 990 ai 3.075 dollari oltre a interventi di aggiornamento per i modelli Ram 1500 pickup prodotti fra il 2014 e il 2016 e per il Jeep Grand Cherokee. Per far fronte alle spese collegate al caso Fca ha accantonato 815 milioni di dollari, già messi a bilancio nel 2018.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.