Cerca

Coronavirus, Catalfo: "Studiamo reddito cittadinanza ampliato"

ECONOMIA
Coronavirus, Catalfo: Studiamo reddito cittadinanza ampliato

(Fotogramma)

"Bisognerà poi pensare a misure che aiutino a far ripartire l'economia: per questo oltre al Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese, investimenti importanti con cui far riprendere le imprese italiane, sto pensando ad un rafforzamento e un ampliamento, sulla base dell'estensione del requisito sul patrimonio immobiliare del Reddito di Cittadinanza, a tempo ovviamente, per dare un reddito alle persone, accelerare i consumi, aiutare la domanda aggregata e far sì che ci sia una ripresa economica". Così il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, nel corso della Trasmissione Unomattina di Raiuno sintetizza le ipotesi allo studio post emergenza Coronavirus.


"Con il decreto di aprile rifinanzieremo in modo importante gli ammortizzatori sociali e là dove necessario saranno ampliati di ulteriori settimane", aggiunge.

Il governo, dice ancora, sta continuando a lavorare sull'ipotesi di introdurre un reddito di emergenza. "Noi abbiamo già stanziato 400 mln di euro, soldi freschi che vanno direttamente ai comuni per far fronte a spesa alimentare. A questo si potrebbe aggiungere un reddito di emergenza , a cui sto lavorando, per far arrivare risorse, con una procedura semplificata, a tutte le famiglie. Sarà inserito nel dl di aprile cosi' tutte le famiglie italiane in modo celere potranno contare su soldi effettivi".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.