Cerca

Thales Alenia Space, Massimo Comparini nuovo ad per l'Italia

ECONOMIA
Thales Alenia Space, Massimo Comparini nuovo ad per l'Italia

Massimo Claudio Comparini nuovo ad di Thales Alenia Space Italia (Foto Thales Alenia Space)

Cambio al vertice per Thales Alenia Space. La joint venture tra Thales (67%) e Leonardo (33%) ha annunciato la nomina, con effetto immediato, di Massimo Claudio Comparini quale Deputy Ceo, Senior Executive Vice President Osservazione, Esplorazione e Navigazione di Thales Alenia Space e Amministratore Delegato di Thales Alenia Space Italia. Comparini succederà nelle cariche a Donato Amoroso.


"A nome dell’intero team di Thales Alenia Space, desidero ringraziare Donato Amoroso per la dedizione, l’impegno ed i risultati ottenuti durante i cinque anni spesi nella nostra azienda a capo del business Osservazione, Esplorazione e Navigazione e come Amministratore Delegato Thales Alenia Space Italia, asset d’importanza strategica nell’ecosistema spazio a livello globale" ha affermato Hervé Derrey, Ceo di Thales Alenia Space.

Massimo Claudio Comparini, precedentemente Amministratore Delegato di eGeos e Direttore della Linea di Business Geoinformazione di Telespazio, "ha una comprovata esperienza nell’industria dello spazio, dalla tecnologia ai servizi, e nel campo dell’osservazione" sottolinea la joint venture. Laureato in Ingegneria elettronica, telerilevamento, sistemi radar presso la Sapienza di Roma, Comparini si è anche laureato in strategia presso la statunitense Graduate School of Business della Stanford University. Il nuovo ad di Thales Alenia Space Italia ha cominciato la sua carriera nel 1983 nell’allora Selenia Spazio -poi divenuta Alenia Spazio- ricoprendo varie posizioni manageriali, fino a quella di Chief Technical Officer.

Nel 2013, Comparini è stato nominato Cto di Telespazio, joint venture tra Leonardo (67%) e Thales (33%), mentre nel 2016 l'ingegnere sale al vertice e diventa l'amministratore delegato di e-Geos, società di Asi (20%) e Telespazio (80%) e diventa anche presidente di Gaf e di EarthLab Lussemburgo. Proprio l'italiana e-Geos guidata da Comparini è diventata leader internazionale nel campo dell’Osservazione della Terra e dell’Informazione Geospaziale.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.