Cerca

Gualtieri: "600 euro sul conto di 2 milioni di autonomi"

ECONOMIA
Gualtieri: 600 euro sul conto di 2 milioni di autonomi

Fotogramma

"Sono in corso i pagamenti" del bonus da 600 euro per gli autonomi e "già domani quasi 2 milioni di lavoratori li troveranno sui loro conti correnti". Così il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri a 'Porta a Porta' spiegando che "entro venerdì" saranno versate tutte le indennità. La seconda mensilità dell'indennità rafforzata agli autonomi "arriverà automaticamente a fine mese, nel mese aprile, quindi recupereremo il ritardo di marzo", spiega ancora Gualtieri. Quanto al rafforzamento a 800 euro dell'indennità, il ministro ha detto che la quota è "verosimile".


Per i 25mila euro agli artigiani e alle piccole imprese con la garanzia al 100% e senza la valutazione del fondo "la procedura è stata semplificata al massimo" quindi per l'esborso servirà "il tempo materiale per la banca", aggiunge il ministro dell'Economia. Con il dl Liquidità che oggi ha avuto il via libera dalla Commissione Ue "ci saranno prestiti con garanzia gratuita fino a 5 mln con il fondo di garanzia e i 25mila euro saranno attivi da domani e le prime erogazioni già lunedì".

La garanzia di Sace sarà "immediata", spiega quindi Gualtieri. Sui prestiti per le imprese "Sace manda stasera in consultazione alle banche il disciplinare con il regolamento che è estremamente semplice, e in due giorni, raccogliendo le osservazioni delle banche, il disciplinare sarà operativo e da quel momento si potrà dare garanzie alla banca sui presti a imprese, presti anche molto consistenti", spiega. "Gli imprenditori andranno in banca e negozieranno il presti e Sace con una verifica solo formale, quindi in modo immediato, darà la garanzia eil prestito sarà erogabile", come in Francia, aggiunge Gualtieri, spiegando che "solo per i prestiti molto molto grandi ci sarà un dm".

E ancora: "Abbiamo già avuto 75 miliardi di prestiti interessati dalla moratoria sui mutui" con "664mila domande" di prestiti alle imprese che sono congelati, inoltre sono stati sospesi "quasi 30mila mutui sulla casa", spiega il ministro, aggiungendo che "se sommiamo" tutte le misure dei due precedenti decreti ai 400 miliardi garantiti con il dl Liquidità siamo a "circa 750 mld" di garanzia alla liquidità.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.