Cerca

Dai vulcani alla geotermia, geoscienziati protagonisti a Milano

APPUNTAMENTI
Dai vulcani alla geotermia, geoscienziati protagonisti a Milano

(IBERPRESS)

Il ruolo delle regioni polari nei cambiamenti climatici, energia geotermica, sismologia e vulcani sottomarini, la situazione mondiale delle risorse e riserve petrolifere. Sono solo alcuni dei temi che saranno affrontati a Milano dal 10 al 12 settembre in occasione dei congressi annuali che la Società Geologica Italiana e la Società Italiana di Mineralogia e Petrologia terranno in forma congiunta nella sede dell'Università degli Studi di Milano.


Per l'appuntamento si prevede circa un migliaio di partecipanti, tra docenti, ricercatori e geologi liberi professionisti che condivideranno i risultati delle ricerche attraverso attività congressuali e collaterali, forum, conferenze e stand espositivi.

E si parlerà anche di geologia extraterrestre, con Marte e Mercurio al centro di molti interventi e le prime scoperte sulla cometa Churyumov-Gerasimenko su cui si appresta ad atterrare Philae, la sonda ideata con un grande contributo della tecnologia italiana.

Il Congresso rappresenta il più grande evento della comunità delle Geoscienze che precede l'Expo 2015 e vuole essere un'occasione per potenziare gli scambi con il mondo industriale, con i professionisti e con gli insegnanti per trasformare i risultati delle ricerche in prodotti, metodologie e servizi.

Le tematiche principali di Expo 2015 (energia, pianeta, cibo e vita) sono alla base degli obiettivi del Congresso, con particolare riferimento alle risorse non-rinnovabili, all'acqua e ai suoli, la cui conoscenza e gestione sono alla base di uno sviluppo sostenibile.

I lavori si concluderanno con lo spettacolo gratuito e aperto al pubblico "Geologi, non per caso", dove Patrizio Roversi dialogherà con sette geo-attori (per caso) per scoprire come la geologia si rapporta alla vita quotidiana.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.