Home . Sostenibilita . Appuntamenti . 'Nonostante Roma', documentario sulle rivoluzioni gentili della città

'Nonostante Roma', documentario sulle rivoluzioni gentili della città

APPUNTAMENTI
'Nonostante Roma', documentario sulle rivoluzioni gentili della città

Dentro Roma c’è una città viva, vivace, creativa, capace di costruire con generosità e altruismo azioni partecipate che rivoluzionano il modo di vivere delle persone, valorizzano beni comuni, creano nuove opportunità di mobilità, turismo, sport, coltivazione e consumo alimentare, riuso di spazi e oggetti, solidarietà, cultura. E' Roma "Nonostante Roma" come racconta il titolo del documentario di Tiziano Locci.

Un film che racconta alcune delle mille piccole rivoluzioni dal basso: la palestra popolare del Quarticciolo, l’economia collaborativa delle Officine Zero, il progetto partecipato del Grab, gli srilankesi del Roma Cricket Club che chiamano enfaticamente stadio il pratone dell’Aniene di cui si prendono cura. E che fanno di Roma una città accogliente e innovativa, che si muove al di fuori della sfera pubblica formale e dell’azione politica organizzata, ha voglia di fare, è in grado di rigenerarsi partendo dai legami tra le persone, dagli interessi comunitari.

"Nonostante Roma" è uno degli strumenti messi in campo da SOdA (https://velolove.it/soda/), la proposta lanciata in contemporanea col documentario per la realizzazione di un atlante popolare e collaborativo della Roma che si auto organizza.

"Nonostante Roma", prodotto da SOdA in collaborazione con Grab+, VeloLove, Legambiente e Ied, è inserito nel cartellone della Rassegna Videocittà e verrà presentato domani, giovedì 25 ottobre, alle 18.00 nell’aula magna dello Ied in via Casilina 57. All’incontro, oltre al regista, interverranno Francesco Rutelli, ideatore di Videocittà, e Alberto Fiorillo, responsabile aree urbane Legambiente.

Tra le storie di "Nonostante Roma", quella del Roma Cricket Club, squadra composta principalmente da atleti dello Sry Lanka che cura, mantenendolo pulito e tagliando l’erba, il pratone della Riserva naturale Valle dell’Aniene. Niente spogliatoi né docce, ma allenamenti e match offrono un’occasione di incontro alla comunità srilankese. Nata nel 2012 la squadra ha vinto al debutto il campionato italiano di serie C. Il team è un’idea di Prabath Ekneligoda, a lungo tuttofare della società sportiva: manager-capitano-allenatore e autista del pulmino per le partite in trasferta.

Grab, il Grande Raccordo Anulare delle Bici, è il progetto per la realizzazione di un anello ciclopedonale accessibile e sicuro che si sviluppa per 45 km all’interno della città. Una via 'car free' attorno a cui sviluppare e cucire una rete ciclabile e interventi diffusi di rigenerazione.

La Palestra Popolare Quarticciolo, gestita da volontari, ha inaugurato nel 2016 dopo una lunga ristrutturazione dell'ex locale caldaie del I lotto, spazio di proprietà pubblica (Ater), abbandonato da oltre vent'anni. I lavori sono stati finanziati dagli abitanti del quartiere della periferia est della città e gli iscritti alla palestra pagano quote popolari, soldi che vengono reinvestiti nella struttura.

La seconda parte del documentario "Nonostante Roma" si sposta a Portonaccio dove una volta c'erano le officine per la manutenzione dei treni notte. Oggi c’è Oz-Officine Zero: centro polifunzionale e di innovazione sociale che accoglie lavoratori indipendenti, piccole cooperative, associazioni, artigiani, artisti. Una multifactory dove l'innovazione del lavoro passa attraverso energia sostenibile, condivisione di spazi e competenze, riuso dei materiali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.