cerca CERCA
Giovedì 28 Ottobre 2021
Aggiornato: 10:23
Temi caldi

Comunicato stampa

Sottosegretario generale alle Nazioni Unite: l'Arabia Saudita ricopre un ruolo chiave nello sviluppo

08 ottobre 2019 | 03.03
LETTURA: 3 minuti

RIYAD, Arabia Saudita, 8 ottobre 2019 /PRNewswire/ -- Il Sottosegretario Generale delle Nazioni Unite e Segretario Esecutivo della Commissione Economia e Sociale (ECSWA) dell'Asia Occidentale dott.ssa Rola Dashti ha dichiarato domenica che il ruolo ricoperto dall'Arabia Saudita consente al mondo di avere fiducia e inviare un messaggio chiaro alla comunità internazionale che il Regno è un Paese responsabile che adempie ai suoi doveri umanitari e di sviluppo nei confronti dei Paesi della regione, in particolare verso gli stati geograficamente contigui come lo Yemen.

In una dichiarazione alla stampa dopo un incontro con l'Ambasciatore Saudita nello Yemen Mohammed bin Saeed Al Jabir e con il personale del Programma Saudita per la ricostruzione e lo sviluppo dello Yemen (SDRPY), dott.ssa Dashti ha dichiarato che ESCWA ha sostenuto l'approccio per lo sviluppo del Regno teso ad aiutare la popolazione dello Yemen a raggiungere stabilità, prosperità, sicurezza e condizioni decenti economiche e sociali.

La dott.ssa Dashti ha elogiato le attività per lo sviluppo di SDRPY, sottolineando la necessità di una roadmap per uno sviluppo unificato a cui tutti gli yemeniti possono prendere parte. Ha anche avuto parole di plauso per gli sforzi compiuti dal programma per passare dalla fase di aiuto umanitario e soccorso a quella di sviluppo. Ha inoltre sottolineato che lo scopo della visita è stato quello di creare una cooperazione e una collaborazione più strette nell'ambito del quadro del programma, che mette in rapporto diretto la stabilità con lo sviluppo sostenibile.

Il Direttore della Divisione delle problematiche emergenti e collegate ai conflitti di ECSWA (ECRI) dott. Tariq Al-Alami; e il Segretario di ECSWA Karim Khalil hanno accompagnato la dott.ssa Dashti all'incontro con l'Ambasciatore Supervisore Generale di SDRPY Al Jabir nella sede centrale del programma a Riyad. In occasione dell'incontro le due parti hanno riesaminato la strategia di SDRPY, le attività più importanti e i progetti attuati dagli uffici locali del programma nello Yemen. L'Ambasciatore Al Jabir ha sottolineato la prontezza del programma a lavorare con ECSWA per arrivare allo sviluppo nello Yemen, oltre a costruire le capacità istituzionali, e per espandere conoscenza ed esperienza nella sfera dello sviluppo.

"Sono molte le aree in comune tra SDRPY ed ECSWA," ha dichiarato Al Jabir in risposta alla domanda di un giornalista al convegno. "Probabilmente l'area più importante è quella della stabilizzazione e della costruzione della pace, oltre alla costruzione di capacità tra il fraterno popolo yemenita."

In merito ai risultati del convegno, Al Jabir ha aggiunto: "Abbiamo discusso con la Commissione la possibilità di lavorare insieme a sostegno dei nostri fratelli e sorelle nello Yemen e di sviluppare una visione che si fonda su ciò che sia la regione che la comunità internazionale hanno sperimentato, in particolare, il ruolo del Regno quale principale sostenitore dello Yemen per decenni fino al momento presente."

L'inviato Saudita nello Yemen ha puntualizzato che il Regno aveva sostenuto lo Yemen con miliardi di dollari, e che il programma sta lavorando a un piano strategico per assicurare che questo sostegno sia indirizzato e assegnato correttamente, e SDRPY ha voluto la partecipazione di altri Paesi tramite il governo yemenita per aiutare ad arrivare a una visione completa. Al Jabir ha anche spiegato che il programma ha lanciato 70 progetti nello Yemen in sette settori principali, in aggiunta alla fornitura di sostegno alla Banca Centrale e alle centrali elettriche.

Al Jabir ha dichiarato che il programma avrebbe cooperato con ESCWA nelle aree del supporto tecnico e della costruzione di capacità, e ha ribadito che il programma mira a una visione comune, in cui ESCWA e tutte le organizzazioni internazionali rilevanti potranno dare il proprio contributo, con la partecipazione di tutti gli yemeniti e degli stakeholder dal lato dello Yemen.

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1006679/SDRPY_Rola_Dashti.jpg

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza