cerca CERCA
Giovedì 24 Giugno 2021
Aggiornato: 12:00
Temi caldi

Spaccio tra studenti e minori a Udine, un arresto 13 fermi e 3 ricercati

27 febbraio 2014 | 18.46
LETTURA: 2 minuti

alternate text

E' di 13 immigrati africani fermati, altri 3 ricercati e un ghanese arrestato in flagranza di reato mentre cedeva droga a due clienti, il bilancio dell'operazione contro lo spaccio di marijuana destinata al mondo giovanile udinese, scuole comprese. L'operazione, diretta dal dirigente della squadra mobile Massimiliano Ortolan e coordinata dal pm della Procura di Udine, Raffaele Tito, era scattata ieri mattina nel centrale parco Baden Powell.

Tra i clienti degli spacciatori, parecchi minorenni dai 15 ai 18 anni, che marinavano anche la scuola per andare a rifornirsi nel centralissimo parco Baden Powell. A comprare droga nel parco, anche clienti da Pordenone. Gran parte degli spacciatori individuati aveva fatto richiesta di asilo politico. All'operazione hanno partecipato anche la Guardia di finanza con unità cinofile e agenti della polizia di Padova. In tutto, sono stati sequestrati circa 2 etti di marijuana, l'occorrente per confezionare le dosi e denaro provento dell'attività di spaccio. Gli spacciatori, in prevalenza ghanesi e nigeriani, vendevano la marijuana a 10 euro il grammo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza