cerca CERCA
Martedì 07 Dicembre 2021
Aggiornato: 15:03
Temi caldi

Spazio, accordo tra Asi e International Space University

27 ottobre 2021 | 18.17
LETTURA: 2 minuti

Siglato oggi all'Iac 2021 Dubai, il memorandum permetterà di selezionare e finanziare con borse di studio sei candidati italiani per partecipare ai programmi Isu

alternate text
Da sinistra: il presidente dell'Asi Giorgio Saccoccia e la presidente dell'Isu Pascale Ehrenfreund (Foto ASI)

Saranno sei i candidati italiani selezionati dall’Agenzia Spaziale Italiana che parteciperanno dal prossimo anno ai corsi di formazione universitari in discipline spaziali presso l’Isu, l'International Space University. L’opportunità, riferisce l'Agenzia Spaziale Italiana, deriva da un accordo triennale firmato oggi e rinnovabile tacitamente per ulteriori tre anni dal presidente dell’Asi, Giorgio Saccoccia, e dalla presidente dell’Isu - e anche attuale numero uno dello Iaf-International Astronautical Federation - Pascale Ehrenfreund. Il memorandum firmato rientra nell’ambito della politica formativa dell’Asi verso le giovani generazioni di universitari ed è frutto di una lunga collaborazione tra i due enti che già nel 2015 avevano siglato un accordo affine dedicato alla formazione superiore universitaria in campo spaziale.

L’Asi, in base all’accordo, avrà il compito di mettere a disposizione personale e professionisti per i corsi; coinvolgere l'industria italiana in conferenze dedicate; valutare la possibilità di mettere a disposizione dell'Isu le strutture dell'Asi per l'istruzione superiore e promuovere i programmi Isu presso i giovani professionisti italiani. L'International Space University è un’istituzione dedicata alla scoperta, ricerca e sviluppo dello spazio esterno e delle sue applicazioni per scopi pacifici, attraverso programmi di ricerca e istruzione internazionali e multidisciplinari.

L’Agenzia Spaziale Italiana ricorda che "secondo la sua missione istituzionale, promuove progetti e azioni per estendere la conoscenza delle scienze aerospaziali destinati alla crescita dei giovani studenti e ricercatori italiani in enti, istituzioni e società nazionali e internazionali legati alla realizzazione progetti di politica formativa a livello universitario". La strategia dell’Agenzia, spiega ancora l'Asi, "è quella di perseguire la possibilità per i giovani universitari di poter accedere a una formazione sul campo adeguata alle necessarie competenze che il settore richiede". L’Asi è impegnata a consorziare le università su tematiche specifiche che permettono di offrire agli studenti occasioni di crescita e formazione sia in ambito nazionale sia internazionale che presso le industrie.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza