cerca CERCA
Domenica 29 Maggio 2022
Aggiornato: 08:00
Temi caldi

Sport: Vezzali, 'da San Basilio forse un giorno un campione olimpico'

28 ottobre 2021 | 13.30
LETTURA: 1 minuti

"Magari attraverso San Basilio un domani avremo, perché no, un campione olimpico". Lo ha detto la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali, concludendo il suo sopralluogo nel popolare quartiere romano, che ha subito un tentativo di scasso due notti fa nei locali sportivi curati dalla comunità locale che si raduna intorno a Don Antonio Coluccia. "Essere oggi qui a è per me molto importante perché è la mission dello sport: si imparano le regole. Lo sport è una grande agenzia valoriale. Attraverso la ristrutturazione della palestra che Don Antonio ha trovato e che mi impegno a sistemare quanto prima, presidiata dalle Fiamme Oro, sono certa che tanti bambini si potranno avvicinare alla boxe, e potremo riqualificare dei campi da calcio".

"Da quando mi sono insediata ho sempre cercato di portare avanti come scopo quella di consentire allo sport di potersi radicare di più nella cultura del nostro paese -ha detto Vezzali-. Per fare questo dobbiamo partire dall'impiantistica e sfruttare meglio i fondi che il Pnrr mette a disposizione. Da anni il governo ha a disposizione un fondo, Sport e periferie, e attraverso questo fondo abbiamo la possibilità di riqualificare l'impiantistica nelle zone più disagiate. Io ho cominciato a praticare sport a 6 anni perché i miei genitori lavoravano e volevano che io e le mie sorelle crescessimo in un ambiente sano e inclusivo e allo stesso tempo imparare una disciplina sportiva. Questa mission è molto importante perché avere la possibilità di far crescere i propri figli in un ambiente sportivo gli consente di crescere in un ambiente sano".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza