Cerca
Home . Sport .

La Lazio non affonda, solo 0-0 con l'Udinese

SPORT
La Lazio non affonda, solo 0-0 con l'Udinese

(Fotogramma/Ipa)

La Lazio non va oltre lo 0-0 a Udine e si porta a 69 punti, a -1 dall'Atalanta al momento seconda in attesa della gara dell'Inter di domani sera. Gotti per l'occasione sceglie la coppia Okaka-Lasagna in avanti e si affida a De Maio nel cuore della difesa. Dall'altra parte Inzaghi ritrova Luiz Felipe in difesa, sceglie Parolo per la regia visti i problemi di Leiva e Cataldi e conferma il duo Caicedo-Immobile davanti, con Correa ancora out.


Lazio pericolosa già all'11' con lo stop e la girata mancina di Immobile su verticalizzazione di Luis Alberto, ma c'è una deviazione e il pallone esce di poco alto sulla traversa. Passa un minuto e l'Udinese risponde con Lasagna in contropiede solitario ma alla fine commette fallo su Radu. La squadra di Gotti sulle ripartenze mette in difficoltà la Lazio. Al 21' ennesimo contropiede di Lasagna, dopo un cross respinto il pallone torna all'attaccante e il fronte viene cambiato a trovare De Paul ma il destro termina alto. La Lazio prova a riaffacciarsi in avanti al 24': punizione tagliata di Luis Alberto, De Maio devia e la sfera esce di poco sopra la traversa. Lo stesso Luis Alberto inventa poco dopo per Lazzari che crossa di prima, grande anticipo di De Maio su Caicedo, la palla scivola verso il limite dell'area ma il destro del 10 laziale è alto. Al 29' la squadra di Inzaghi rischia ancora: buco clamoroso di Jony su cross di Sema da sinistra, Becao calcia al volo con il destro, ma il portiere laziale devia in corner.

Ad inizio ripresa è ancora Udinese protagonista. Jony serve Lasagna con un tocco folle verso il centro, l'attaccante conclude di sinistro ma è murato da Luiz Felipe. Lo stesso Lasagna poco dopo si invola in campo aperto, c'è Okaka solo a porta vuota ma Lasagna calcia e Strakosha devia in angolo. Il portiere della Lazio si ripete al 59' su un destro violentissimo di De Paul e alza in angolo.

Al 77' ancora friulani pericolosi: grande spunto di Fofana dopo un disastro di Strakosha con i piedi, ma il cross viene respinto. All'82' ennesima ripartenza bianconera con Lasagna che scatta dalla sua metà campo, ma Strakosha esce ai 45 metri per anticiparlo. La Lazio potrebbe fare il colpo nel finale: all'88' velo di Luis Alberto per Adekanye che calcia di sinistro ma De Paul devia in scivolata a lato. Lo stesso argentino sfiora il colpaccio al 95' ma il rasoterra velenosissimo scheggia il palo.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.