cerca CERCA
Sabato 19 Giugno 2021
Aggiornato: 11:17
Temi caldi

Strage Nizza, chiesto rinvio a giudizio per 9 persone

23 giugno 2020 | 14.59
LETTURA: 1 minuti

L'attentato del 14 luglio 2016 fece 86 morti, tra cui 5 cittadini italiani

alternate text
Foto AFP - AFP

La procura nazionale antiterrorismo francese ha chiesto il rinvio a giudizio per nove persone in relazione alla strage di Nizza, uno dei più gravi attentati compiuti nel paese, che fece 86 morti tra la folla riunita il 14 luglio 2016 sulla Promenade des Anglais per assistere ad uno spettacolo di fuochi di artificio. Sulla folla Mohamed Lahouaiej Bouhlel, cittadino di origini tunisine poi raggiunto ed ucciso, si lanciò a folle velocità alla guida di un tir. Tra le vittime anche 5 cittadini italiani.

Per quattro dei 9 imputati l'accusa è quella di cospirazione terroristica. Gli altri cinque devono rispondere di cospirazione criminale: secondo la procura non erano infatti a conoscenza delle intenzioni di Bouhlel. Quattro sospetti sono in carcere, altri 4 fuori su cauzione, contro un altro è stato spiccato mandato di arresto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza