cerca CERCA
Sabato 21 Maggio 2022
Aggiornato: 19:19
Temi caldi

Asti: tabaccaia accoltellata in negozio, grave

04 luglio 2015 | 14.55
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Non ce l'ha fatta la tabaccaia di 54 anni accoltellata questa mattina nel suo negozio ad Asti. La donna è morta in ospedale per le gravi ferite riportate e non ha mai ripreso conoscenza. Proseguono a tutto campo le indagini dei carabinieri per individuare l'aggressore della donna. A trovarla, poco prima delle 8 in un lago di sangue, dietro il bancone del negozio di corso Volta, è stato un cliente, che ha chiamato i soccorsi.

La donna, raggiunta da diverse coltellate, è stata portata in gravi condizioni all’ospedale di Asti. Si pensa che l’aggressore l’abbia sorpresa poco dopo l’apertura della tabaccheria, che avviene alle 7. Sull'episodio indagano i carabinieri che al momento non scartano alcuna pista. A quanto si apprende la donna è stata vista aprire il negozio intorno le 7.20 e ha servito alcuni clienti, sentiti dai militari. Per questo si suppone che l'aggressione sia avvenuta tra le 7.35 e le 7.45, quando un altro cliente ha trovato la donna in un lago di sangue dentro la tabaccheria.

I carabinieri stanno sentendo testimoni e hanno anche acquisito le immagini delle telecamere della zona. Sembra che dal negozio non manchi nulla, se non una busta con poche centinaia di euro che la donna teneva per cambiare i soldi. Resta l'ipotesi del tentativo di rapina finito male, anche se non si scartano altre piste. A far pensare gli investigatori anche la violenza dell’aggressione: la 54enne sarebbe stata colpita con oltre 12 coltellate.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza