cerca CERCA
Giovedì 09 Febbraio 2023
Aggiornato: 11:24
Temi caldi

Euro 2016: Tavecchio, serata magnifica che corona percorso iniziato 2 anni fa

28 giugno 2016 | 15.26
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio

"E' stata una serata magnifica che corona un percorso iniziato due anni fa. L'indicazione del commissario tecnico è stata quanto mai importante, abbiamo scelto una persona che voleva dimostrare che la Nazionale è sempre nel cuore degli italiani", commenta così la vittoria 2-0 dell'Italia contro la Spagna il presidente della Figc, Carlo Tavecchio ospite di 'Radio anch'io sport' su Rai RadioUno.

"La nostra squadra sta diventando un emblema di unità. Conte con la sua capacità, la sua tenacia, e il suo sacrificio, ha portato a questi ragazzi la voglia di vincere, l'orgoglio e l'unità, creando qualcosa di nuovo. Una squadra che non gioca più all'italiana ma in maniera moderna, e vince", aggiunge il numero uno della Federcalcio.

Tavecchio torna poi a parlare della decisione di designare Conte quale ct dell'Italia: "In quel momento scegliere Conte sembrava facile, l'ho sempre stimato come tecnico e come uomo di sacrificio. Il problema era l'ingaggio e in molti forse si sarebbero tirati indietro, io ho cercato di fare una cosa congeniale con lo sponsor facendogli capire che era l'unica possibilità per trovare delle risorse anche per loro, a quell'epoca facemmo un quadriennale con lo sponsor e due col tecnico, purtroppo a breve finirà ma è stato un investimento notevole che sta rendendo sotto tutti gli aspetti, economico e di immagine, noi recuperiamo certamente quello che abbiamo investito".

"L'Italia nel momento del bisogno fa emergere le sue infinite risorse, abbiamo anche una notevole capacità di aggregazione. Il nostro calcio non è quello che viene dipinto e vituperato", prosegue Tavecchio. "Noi proviamo a uscirne con le nostre capacità e la nostra serietà, siamo gente pratica e operativa che dà un senso di patria e orgoglio molto grande", conclude il presidente della Figc.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza