cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 22:51
Temi caldi

Terna, Stumpo (Pd): "Ieri giornata straordinaria, puntare su sviluppo infrastrutture"

29 maggio 2016 | 14.54
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Quella di ieri è stata "una giornata straordinaria e positiva" che ha segnato "una prima importante tappa per lo sviluppo del Mezzogiorno". E' il deputato del Pd, Nico Stumpo, a commentare all'Adnkronos l'inaugurazione del 'ponte elettrico' tra Sicilia e Calabria, il nuovo elettrodotto Sorgente-Rizziconi.

"Al di là della sua portata tecnologicamente all'avanguardia, quest'opera modernizza una rete diventata ormai obsoleta. Possiamo dire che, dal punto di vista energetico, la Sicilia diventa ora una penisola".

"Ma non solo: questo collegamento apre anche una prospettiva enorme rispetto al Mediterraneo facendo della Sicilia un centro di attrazione energetica. Siamo di fronte - prosegue Stumpo - a un grande investimento che apre grandi opportunità".

E ora, evidenzia il parlamentare, occorre "guardare avanti puntando allo sviluppo e al potenziamento delle infrastrutture esistenti" per porre le basi di un vero rilancio del Sud: "servono investimenti per far arrivare l'alta velocità fino a Reggio Calabria per poi proseguire in Sicilia sulla Messina-Palermo-Sicuracusa. Le ferrovie vanno poi collegate a porti ed aeroporti. Questo significa creare un grande sistema che interessa un bacino di almeno 15 milioni di persone e che diventerebbe il secondo grande polo infrastrutturale del Paese".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza