cerca CERCA
Sabato 25 Settembre 2021
Aggiornato: 12:46
Temi caldi

Turchia: idranti e lacrimogeni contro corteo per morte giovane manifestante

11 marzo 2014 | 16.41
LETTURA: 1 minuti

Ankara, 11 mar. - (Adnkronos/Aki) - La polizia turca ha disperso con la forza una manifestazione organizzata dagli studenti dell'Unversita' Tecnica del Medio Oriente, ad Ankara, per la morte del 15enne Berkin Elvan, deceduto dopo 296 giorni di coma provocato da un colpo alla testa con un candelotto di lacrimogeno, in occasione delle proteste per Gezi Park.

Centinaia di studenti si erano radunati per marciare in modo pacifico dal campus verso il centro della citta', quando la polizia e' intervenuta con idranti e lacrimogeni, come testimoniano video e foto pubblicati dal sito del quotidiano Hurriyet. Secondo il sito, che cita testimoni, quando gli studenti hanno cominciato a lasciare il corteo e mettersi in fuga, gli agenti hanno continuato a colpiti, usando anche i manganelli.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza