cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 13:21
Temi caldi

Tutto pronto per il debutto a Cracovia dell'opera-musical su Wojtyla /VIDEO

29 marzo 2014 | 12.15
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Grande attesa per la messa in scena di 'Karol Wojtyla la vera storia', l'opera-musical prodotta da Mauro Longhin per Cicuta e firmata in regia da Duccio Forzano, che sarà rappresentata in prima mondiale al Teatro Slowacki di Cracovia il prossimo 2 aprile.

L'opera musical, che ripercorre la vita straordinaria di un uomo e di un pontefice che ha lasciato i segni della sua missione evangelica in tutto il mondo, sarà poi il 15 aprile al Teatro Brancaccio di Roma per la prima nazionale in occasione della canonizzazione di Papa Giovanni Paolo II. Venerdì sera si sono svolte le prove generali aperte al pubblico presso il Modigliani Forum a Livorno.

La scrittura del testo rappresenta una vera e propria fusion di stili diversi, ognuno dei quali caratteristico della personale esperienza professionale dei quattro autori: Duccio Forzano, Donatella Damato, Patrizia Barsotti e Gaetano Stella.

La musica, originale e inedita, è stata affidata all'artista internazionale Noa e all'eccezionale quartetto d'archi Solis String Quartet che hanno composto trentaquattro brani per raccontare le emozioni forti e le vicissitudini intense di una profonda e bella storia.

Centoventi minuti divisi in due atti cui Duccio Forzano, tra i più eclettici e innovativi registi della televisione italiana, ha dato ritmo, amalgama ed effetti scenici suggestivi anche attraverso l'uso di olomonitor.

La narrazione scenica si snoda su due piani, quello reale e quello virtuale, per rendere allo stesso tempo mistica e introspettiva la vita di Karol Wojtyla. Il musical si snoda così tra un susseguirsi di emozionanti flashback e performance live nei quali gli episodi più significativi del suo passato prendono vita sulla scena: il piccolo Lolek (così teneramente chiamato da bambino) rivede l'adorata madre Emilia, l'eroico fratello Edmund, il devoto padre Karol, la sua adolescenza alle prese con le amicizie, i sentimenti, gli studi, la passione per il teatro e la poesia, l'amore per la natura e lo sport.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza