cerca CERCA
Mercoledì 01 Febbraio 2023
Aggiornato: 20:46
Temi caldi

LIVE

1 / 3
Ucraina-Russia, news oggi tempo reale: notizie ultima ora 9 aprile

09 aprile 2022 | 08.16
LETTURA: 18 minuti

Le news dell'ultima ora

alternate text
Afp

Ucraina-Russia, nelle ultime notizie e news di oggi, 9 aprile, la rivelazione del Wall Street Journal sull'ordine di antidoti contro le armi chimiche da parte di Kiev, le parole del presidente ucraino Zelensky sull'attacco a Kramatorsk come nuovo "crimine di guerra" e il rapporto dell'intelligence britannica sulle truppe russe, ora concentrare sul Donbass. Le news dell'ultima ora:

ore 19.50 - "Quello che Putin ha fatto a Bucha e Irpin sono crimini di guerra ed hanno macchiato in modo permanente la sua reputazione e l'immagine del suo governo". Lo ha detto il premier britannico Boris Johnson che oggi a Kiev ha incontrato il presidente Zelensky.

ORE 19.37 - La banca centrale ucraina gela il tasso di cambio tra la grivna, la valuta locale e il dollaro per evitare le fluttuazioni. "Dopo la nostra vittoria, torneremo gradualmente al consueto regime di un tasso di cambio libero e elimineremo gradualmente le restrizioni", ha affermato il vice capo della banca centrale, Sergiy Nikolaychuk.

Il primo giorno di guerra, il 24 febbraio, il tasso di cambio ufficiale era di 29,25 grivnia per 1 dollaro e da allora è rimasto a quel livello. In altre banche ucraine, il tasso non si discosta di oltre il 10%.

ORE 19.29 - "Noi forniremo aiuti in modo che l'Ucraina non sarà mai più invasa". Lo ha detto Boris Johnson dopo l'incontro oggi a Kiev con il presidente Volodymyr Zelenskiy, sottolineando che Londra è pronta a continuare ad intensificare le sanzioni contro la Russia "settimana dopo settimana".

ORE 19.16 - "A seguito dell'ordinanza del presidente ucraino è avvenuto il terzo scambio dei prigionieri. A casa sono tornati 12 dei nostri militari tra cui una donna ufficiale e 14 civili tra cui 9 donne". Lo riferisce su Telegram è Iryna Vereshchuk, la vicepremier ucraina.

ORE 19.02 - "E' grazie alla risoluta leadership del presidente Zelensky e l'invincibile eroismo e coraggio del popolo ucraino che le mostruose mire di Vladimir Putin sono state bloccate". Lo ha detto Boris Johnson dopo aver incontrato oggi il presidente ucraino a Kiev, secondo quanto riporta Downing Street.

ORE 18.51 - Il governo ucraino ha appena istituito un canale speciale dove è possibile effettuare il riconoscimento delle vittime uccise nella strage di Bucha attraverso delle foto scioccanti, che ritraggono i corpi dei civili massacrati dai bombardamenti. Le foto immortalano le vittime fin nei minimi particolari, ed hanno l'unico scopo di rendere possibile ai familiari e ai congiunti di riconoscere i loro cari ma, per ovvi motivi, è pubblico. Ecco quindi che i canali di informazione locali avvisano gli utenti di non aprire i post se non è strettamente necessario.

ORE 18.43 - L'esercito russo "sta uccidendo e torturando i membri della stampa". Lo denuncia su Telegram Lyudmyla Denisova, commissaria per i diritti umani del Parlamento ucraino, riferendo inoltre di "nuove informazioni sulle circostanze della morte del regista lituano Mantas Kvedaravicius a Mariupol, imprigionato e poi ucciso dai razzisti. Gli occupanti hanno gettato il suo corpo in strada e la moglie, rischiando la vita, l'ha portato fuori dalla città bloccata e portato in Lituania. Per la sua sicurezza la vera causa della morte del regista non è stata annunciata prima".

ORE 18.31 - Dall'inizio dell'invasione russa in Ucraina, le forze armate russe avrebbero distrutto 428 droni (Uav), 229 lanciarazzi, 127 aerei, 98 elicotteri, 2.037 carri armati e altri veicoli da combattimento corazzati delle forze armate dell'Ucraina. Lo ha annunciato oggi il rappresentante ufficiale del Ministero della Difesa della Federazione Russa Igor Konashenkov secondo quanto riferisce l'agenzia russa 'Tass'.

ORE 18.23 - "Non posso e non voglio nascondere di essere profondamente deluso e addolorato dal comportamento di Vladimir Putin, che si è assunto una gravissima responsabilità di fronte al mondo intero''. Lo ha detto Silvio Berlusconi alla convention di Fi condannando l'operato di Vladimir Putin, per 'l'aggressione'' all'Ucraina.

ORE 18.19 - ''L'aggressione all'Ucraina, anzichè portare la Russia in Europa, l'ha portata nelle braccia della Cina. Peccato, peccato!''. Lo ha detto Silvio Berlusconi parlando alla Convention di Fi.

ORE 18.14 - "Secondo le autorità cittadine, finora a Bucha sono stati uccisi in totale 360 civili, di cui almeno dieci bambini". Lo scrive sui suoi profili social Lyudmyla Denisova, commissaria per i diritti umani del Parlamento ucraino, denunciando che nella cittadina a nord-ovest di Kiev i russi "avevano allestito in via Yablonska una vera camera di tortura. Secondo i sopravvissuti, il quartier generale di Kadyrov (il leader ceceno, ndr) era qui. Hanno sparato alle persone in faccia, bruciato loro gli occhi, tagliato parti del corpo e torturato a morte non solo gli adulti ma anche i bambini".

ORE 18.02 - La campagna internazionale 'Stand up for Ukraine' ha raccolto 9,1 miliardi di dollari per aiutare gli sfollati interni ed i rifugiati all'estero a causa del conflitto. Lo ha annunciato la presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, specificando a questi si aggiunge il miliardo promesso dalla Ue, finendo così per superare la soglia dei 10 miliardi di euro. "La solidarietà dei Paesi, delle imprese e delle persone di tutto il mondo porta un po' di luce in un'ora così buia", ha detto.

ORE 17.51 - "La leadership è un onere che viene assunto volontariamente mentre tutti gli altri cercano di evitare la responsabilità. Non ci sono mai molti veri leader. Ed è molto positivo che tra loro ci siano veri amici dell'Ucraina, come il primo ministro del Regno Unito Boris Johnson". Lo scrive su Telegram il capo dell'ufficio della presidenza ucraina, Andriy Yermak, sottolineando - nel giorno della visita a Kiev di Boris Johnson - che il primo ministro britannico "fin dall'inizio dell'aggressione russa è stato in contatto diretto con il presidente Vladimir Zelensky. E oggi ho visitato di nuovo Kiev. La conversazione è stata molto ricca e costruttiva".

ORE 17.36 - "Il primo ministro del Regno Unito Boris Johnson è uno degli oppositori da principio dell'invasione russa, leader nella pressione delle sanzioni sulla Russia e nel sostegno alla difesa dell'Ucraina". Lo scrive su Telegram il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, pubblicando le foto del suo incontro con Boris Johnson. "Benvenuto a Kiev, amico mio", conclude Zelensky.

ORE 17.23 - La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha definito un "orrore" quanto visto a Bucha e ribadito la propria "ammirazione" per gli ucraini che stanno combattendo contro l'invasione russa. "Non ci sono parole per l'orrore al quale ho assistito a Bucha, il volto cattivo dell'armata di Putin che terrorizza le persone", ha detto von der Leyen durante l'evento internazionale di raccolta fondi 'Stand Up For Ukraine' a Varsavia, in Polonia. "Ho tanta ammirazione per i nostri coraggiosi amici ucraini che stanno combattendo contro tutto questo. Combattono la nostra guerra", ha affermato.

ORE 17.09 -Si stima che, all’inizio di febbraio 2022, le testate nucleari all’interno dell’arsenale russo ammontino a un totale di poco meno di 6mila unità. Di queste, il numero di quelle utilizzabili rappresenta più della metà del totale, ovvero circa 4.477 unità, di cui 1.588 sono quelle già schierate e operative, considerando sia le armi strategiche sia le non strategiche. E’ quanto emerge dall’approfondimento a cura di Alessandro Ricci, dedicato all’arsenale nucleare russo, pubblicato nell’ultimo numero di “Iriad Review. Studi sulla pace e sui conflitti”.

ORE 16.56 - L'Unione europea nei prossimi due giorni discuterà del proprio sostegno all'indagine per crimini di guerra in Ucraina in una serie di incontri con il procuratore capo della Corte penale internazionale dell'Aia. Lo ha riferito la Commissione europea, annunciando che il procuratore capo Karim Khan, incontrerà domani in Lussemburgo il responsabile della politica estera della Ue, Josep Borrell: Il giorno successivo, lunedì, Khan prenderà parte, sempre in Lussemburgo, a un incontro dei ministri degli Esteri Ue.

ORE 16.40 - "Il primo ministro si è recato in Ucraina per incontrare il presidente Zelensky di persone in segno di solidarietà con il popolo ucraino". Così un portavoce di Downing Street conferma la missione, a sorpresa, di Boris Johnson a Kiev, sottolineando che al centro del colloquio con il presidente ucraino vi è "il sostegno a lungo termine del Regno Unito all'Ucraina". Johnson poi "presenterà un nuovo pacchetto di aiuti finanziari e militari" a Kiev, ha concluso il portavoce secondo quanto riporta la Bbc.

ORE 16.28 - Anche Boris Johnson si reca in visita a sorpresa a Kiev. Lo rende noto l'ambasciata ucraina nel Regno Uniti che ha pubblicato su Twitter una foto dell'incontro tra il premier britannico e il Volodymyr Zelensky, con la scritta "suprise", sorpresa.


Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza