cerca CERCA
Mercoledì 01 Dicembre 2021
Aggiornato: 01:04
Temi caldi

Università Salerno, corso di formazione su ostetricia e termalismo

14 settembre 2018 | 18.48
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

"Ostetricia e termalismo: opportunità e nuove competenze": è questo il titolo del corso di aggiornamento e perfezionamento professionale universitario, in programma il 20 settembre, a partire dalle 10, presso il Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria "Scuola Medica Salernitana” dell'Università degli Studi di Salerno, a Baronissi (Sa).

Il corso, promosso dall'ateneo salernitano e da F.I.R.S. Thermae, centro di eccellenza di rilievo internazionale in ambito interdisciplinare Termale, è patrocinato da Federterme e dalla FoRST - Fondazione per la ricerca scientifica termale. "Siamo di fronte ad un’iniziativa di taglio certamente innovativo e di notevole rilievo per il settore - dichiara in una nota Costanzo Jannotti Pecci, presidente di Federterme/Confindustria - sia perché fornisce delle solide basi introduttive su un tema attuale, quale quello dell’uso di metodiche applicative termali in ambito ostetrico-ginecologico, sia perché risponde anche alle esigenze degli assistiti del Servizio sanitario nazionale. Siamo anche convinti che si possa così consentire l’acquisizione di competenze che possono facilitare e ampliare l’inserimento lavorativo dei laureati nelle professioni sanitarie e nello specifico in ostetricia".

"Certamente positiva è anche - prosegue Jannotti Pecci - la previsione di un ciclo di seminari scientifico-formativi sul territorio nazionale, che allargheranno l'impatto, anche emblematico, del corso su altre Regioni: il primo seminario è già in calendario per il 13 ottobre alle Terme Regina Isabella di Lacco Ameno (Ischia); ne seguiranno altri presso le Terme di Telese in Telese Terme (Bn), le Terme Cappetta in Contursi Terme (Sa); le Terme di Lurisia in Lurisia Terme (Cn), le Terme Giardini Poseidon di Ischia (NA), le Terme Stufe di Nerone in Bacoli (Na)".

L‘organizzazione del progetto formativo è stata anche sostenuta dal Comune di Telese Terme (Bn) e dal suo sindaco Pasquale Carofano, da Ferrarelle SpA, da MedicalSa s.r.l.-Systems and training e dall’Accademia del Buon Gusto Mediterraneo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza