cerca CERCA
Venerdì 05 Marzo 2021
Aggiornato: 02:38
Temi caldi

Vaccino Covid J&J, "anticorpi in 100% volontari 18-55 anni"

14 gennaio 2021 | 18.45
LETTURA: 1 minuti

I primi dati pubblicati sul 'Nejm': "Risultati fase 3 a fine gennaio, poi richiesta a Fda e a seguire ad altri enti regolatori"

alternate text
(Foto Afp)
(Adnkronos)

Anticorpi neutralizzanti contro Covid-19 in oltre il 90% dei volontari arruolati al 29esimo giorno post iniezione e nel 100% dei partecipanti di età compresa tra i 18 e i 55 anni al 57esimo giorno. E' uno dei dati salienti che emerge dai dati ad interim di Fase 1/2a del candidato vaccino anti Covid di Johnson & Johnson. Pubblicati sul 'New England Journal of Medicine', questi primi risultati preliminari dimostrano che il prodotto scudo a dose singola (JNJ-78436735) sviluppato da Janssen, azienda farmaceutica del gruppo J&J, ha fornito una risposta immunitaria di almeno 71 giorni, durata di tempo misurata in questo studio, su partecipanti di età compresa tra i 18 e i 55 anni. Una precedente analisi ad interim era stata pubblicata su medRxiv a settembre 2020.

L'annuncio dei dati di fase 3 è previsto "a fine gennaio", informa l'azienda precisando che tuttavia, "poiché questo studio dipende dal numero di eventi che si verificheranno, la tempistica è indicativa". Comunque, se il vaccino a dose singola si dimostrerà efficace e con un buon profilo di sicurezza, l'azienda "prevede di presentare una richiesta di autorizzazione per l'uso in emergenza alla Food and Drug Administration degli Stati Uniti poco dopo, cui seguiranno altre richieste di autorizzazione in tutto il mondo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza