cerca CERCA
Domenica 17 Ottobre 2021
Aggiornato: 23:42
Temi caldi

Variante Delta, Burioni: "Oltre 90% di vaccinati per battere covid"

17 agosto 2021 | 12.27
LETTURA: 1 minuti

Il virologo: "Restano pochi i casi gravi di contagio e questo è il dato più importante"

alternate text
Foto Fotogramma

Con la variante Delta "dobbiamo raggiungere oltre il 90%" di vaccinati "per una vera vittoria" sul virus. Lo scrive su Twitter il virologo Roberto Burioni replicando allo scienziato Usa Eric Topol che, postando il grafico dell'impennata dei contagi registrati in Israele con la variante Delta commenta: "Non doveva andare così. I casi sono scesi a zero a giugno dopo una delle campagne di vaccinazione più aggressive al mondo, poi è arrivata Delta".

Ma per Burioni "il quadro attuale non sorprende" perché in realtà, sottolinea il virologo, "gli israeliani completamente vaccinati sono meno del 60%". In Israele "hanno iniziato in modo molto aggressivo (la campagna vaccinale, ndr) ma lasciando più del 40% della popolazione suscettibile con una variante contagiosa come Delta".

Burioni in ogni caso sottolinea che "l'infezione grave rimane bassa" e che "questo è il dato importante".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza