cerca CERCA
Lunedì 17 Gennaio 2022
Aggiornato: 00:46
Temi caldi

Variante sudafricana Omicron in Germania, 2 casi a Monaco

27 novembre 2021 | 11.54
LETTURA: 2 minuti

Due persone rientrate dal Sudafrica

alternate text
Afp

La variante sudafricana Omicron in Germania. Due casi sono stati confermati a Monaco di Baviera. Si tratta di due persone rientrate il 24 novembre con un volo dal Sudafrica, secondo il ministro della Salute della Baviera, Klaus Holetschek

Leggi anche

In mattinata, un altro caso più che sospetto in Assia, come annunciato il ministro della Sanità del Land, Kai Klose, secondo cui alcune mutazioni tipiche della nuova variante apparsa nei giorni scorsi in Sudafrica sono state riscontrate in una persona proveniente da quel Paese. Klose ha scritto su Twitter che "molto probabilmente è già arrivata" in Germania la nuova variante.

"Il sequenziamento totale non è stato ancora effettuato", ha chiarito il ministro per gli Affari sociali e l'integrazione, ma "c'è un alto sospetto" che la persona trovata positiva, ora in isolamento a casa, abbia contratto la variante sudafricana. "Se siete tornati dall'Africa meridionale la scorsa settimana - ha poi avvertito Klose - limitate i vostri contatti e fate il tampone".

Davanti alle "nuove sfide drammatiche" che pone la pandemia di covid, tra l'impennata dei contagi e l'incubo delle varianti, la Germania "farà quello che è necessario", ha annunciato il candidato cancelliere tedesco Olaf Scholz, parlando al congresso dell'ala giovanile del Partito socialdemocratico (Spd). Scholz ha affermato che la coalizione di governo che dovrebbe arrivare alla guida del Paese nella settimana dal 6 dicembre sta lavorando fianco a fianco con l'esecutivo uscente per prepararsi al passaggio di consegne.

GERMANIA, CONTAGI A LIVELLI RECORD

In Germania i contagi da Covid restano intanto a numeri record. Secondo il Robert Koch Institute, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 67.125 casi e 303 vittime, per un totale complessivo rispettivamente di 5.717.295 contagi e 100.779 vittime.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza