cerca CERCA
Domenica 04 Dicembre 2022
Aggiornato: 13:01
Temi caldi

Vercelli, sperona e accoltella l'ex moglie: la donna è grave

28 marzo 2017 | 15.21
LETTURA: 2 minuti

alternate text
- Fotogramma

Tragedia familiare vercellese dove una donna è stata ferita a coltellate dall'ex marito ed ora è ricoverata in ospedale in gravi condizioni. Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto l'uomo ha atteso la donna, dalla quale è separato da alcuni mesi, all'uscita dall'azienda dove lavora, l'ha inseguita in auto prima speronandola e poi bloccandola. Quando la donna è scappata a piedi l'uomo l'ha inseguita e colpita con alcune coltellate.

L'uomo, 49 anni, è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio aggravato dalla premeditazione, lesioni personali aggravate, porto abusivo di coltello, danneggiamento aggravato e violazione di domicilio. A chiamare i carabinieri è stata una donna che aveva segnalato un incidente stradale.

Giunti sul posto i militari hanno scoperto che l'uomo, poco prima, aveva tamponato con la sua macchina quella della moglie che costretta a scendere aveva cercato di sottrarsi all’aggressione del coniuge, destinatario del divieto di avvicinamento a moglie e figli, cercando riparo in un’abitazione vicina.

Nonostante la fuga, l'aggressore, armato di coltello a serramanico, ha raggiunto l'abitazione e, penetrato da una finestra, alla presenza del proprietario ha colpito la vittima per 21 volte all’addome ed all’emitorace sinistro. Entrati in casa, i militari hanno trovato l'uomo seduto a terra, lo hanno fermato e hanno sequestrato il coltello. La vittima, soccorsa è portata in ospedale, è ricoverata in prognosi riservata. L'uomo si trova in carcere a Vercelli.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza