cerca CERCA
Mercoledì 06 Luglio 2022
Aggiornato: 17:06
Temi caldi

Vietnam: aereo malese avrebbe cercato di virare prima di scomparire

09 marzo 2014 | 11.00
LETTURA: 2 minuti

Kuala Lumpur, 9 mar. (Adnkronos/Dpa) - L'aereo della Malaysia Airlines scomparso dagli schermi radar mentre sorvolava con 239 persone a bordo il Mar della Cina potrebbe aver virato prima dell'interruzione dei contatti al confine fra gli spazi aerei di Malaysia e Vietnam. Lo ha reso noto il capo di Stato maggiore vietnamita Zulkifeli Zin, sulla base dei tracciati radar della difesa precisando che la zona delle ricerche di tracce del Boeing 777-200 e' stata estesa proprio per tenere conto del brusco e non previsto cambio di direzione dell'aereo diretto a Pechino.

Nel frattempo, proseguono le indagini su tutti i passeggeri del volo, provenienti da 14 diversi paesi, ha spiegato il ministro dei Trasporti Hishammuddin Hussein, dopo la scoperta di due di loro imbarcati con passaporti rubati (tra cui all'italiano Luigi Maraldi) e la mancata conferma delle identita' di due cittadini di paesi europei.

A conferma del timore di un attentato terroristico, prendono parte alle indagini, su richieste del governo malese, servizi di intelligence di diversi paesi. Gli Stati Uniti hanno anche inviato un gruppo di esperti di terrorismo dell'Fbi per esaminare le immagini video dei passeggeri in partenza registrate all'aeroporto di Kuala Lumpur. Partecipano alle operazioni per la ricerca di tracce dell'aereo 22 aerei e 40 unita' navali, senza contare le imbarcazioni vietnamite impegnate entro il perimetro delle acque territoriali.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza