cerca CERCA
Sabato 28 Maggio 2022
Aggiornato: 21:52
Temi caldi

"Voto italiano ha scosso l'Ue"

16 marzo 2018 | 19.26
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Emmanuel Macron e Angela Merkel (Afp) - AFP

"Le elezioni italiane hanno scosso il contesto europeo". Sono le parole del presidente francese Emmanuel Macron, nella conferenza congiunta a Parigi con la cancelliera tedesca Angela Merkel. "Il lavoro che ci aspetta è importante in un contesto europeo profondamente scosso dopo la Brexit e profondamente scosso dopo le elezioni italiane che hanno visto imporsi gli estremismi", ha detto Macron.

Le consultazioni italiane dello scorso 4 marzo "ci hanno consentito di toccare con mano, nello stesso tempo, le conseguenze di una duratura crisi economica e delle sfide migratorie a cui non siamo stati in grado di rispondere".

Macron e Merkel hanno poi annunciato una 'roadmap' per la riforma dell'Ue e dell'Eurozona in tempo per il vertice europeo di giugno. "Per molti anni, l'Europa ha atteso che la coppia franco-tedesca andasse avanti e facesse proposte con la forza che hanno trovato in ogni momento cruciale della storia dell'Europa", ha dichiarato Macron. "Siamo pronti a farlo".

Il presidente francese ha quindi aggiunto che la "chiara, ambiziosa" roadmap sarà incentrata sull'Eurozona ma coprirà aree chiave quali le migrazioni e la difesa per "sposare meglio responsabilità e solidarietà". "Germania e Francia devono fare da guida dando l'esempio", ha aggiunto la cancelliera. "Vogliamo raggiungere un accordo su questioni che comprendono la stabilizzazione permanente e sostenibile dell'Euro, garanzie per la competitività e un piano congiunto sull'asilo".

Merkel ha poi annunciato una riunione Francia-Germania per preparare importanti decisioni sulla politica migratoria in vista del vertice europeo di giugno. "Stiamo constatando che se ci sono regolamenti diversi nei diversi stati membri questo non va a nostro comune beneficio", ha affermato la cancelliera dopo l'incontro con il presidente francese. "Saremo imbattibili come europei se non ci lasciamo dividere nelle nostre relazioni geopolitiche", ha affermato, sottolineando la necessità di proteggere le frontiere esterne ed avere una strategia comune per l'Africa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza