cerca CERCA
Giovedì 09 Dicembre 2021
Aggiornato: 14:51
Temi caldi

social

Zaia insultato su Facebook per foto con calciatore nero

03 giugno 2017 | 13.27
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Foto dalla pagina Facebook di Luca Zaia

Il presidente del Veneto Luca Zaia posta una foto su Facebook con Isaac Donkor, giocatore di colore dell'Inter, prestato al Cesena, e sui social scoppia la guerra dei commenti. "Sembra appena sceso da un gommone" scrive Paolo, mentre Michele gli risponde a tono: "Purtroppo per noi tuo padre faceva scarso uso di preservativi". Frasi razziste si accompagnano all'immagine che ritrae il governatore leghista sorridente con il calciatore che, scrive Dany, "sembra un profugo". "Io non distinguo le persone in base al colore della pelle, ma in persone oneste e lazzaroni" ribatte Barbara, più caustico Narcisso che si interroga: "Se non fosse stato un giocatore di pallone ma un vù cumprà, l'avrebbe abbracciato?" . "Caro Zaia", scrive Lodovico, "complimenti per aver dimostrato di non essere razzista. Un po' meno per essere interista, ma nessuno è perfetto". E mentre qualcuno si spinge fino a chiederne una "abbracciato a Carlo Conti", Zaia dribbla con eleganza la richiesta e getta acqua sul fuoco delle polemiche. Come? Con un post, dove scrive che nella sua regione Veneto ci sono "517.000 immigrati regolari, gente perbene. Siamo la terza regione in Italia per numero di immigrati. Chi viene qui con un progetto di vita e sposa i nostri valori è benvenuto. Per gli altri tolleranza zero". "Spero di essere stato chiaro" chiudendo il discorso una volta per tutte.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza