Standard Sfoglia

Coronavirus, sequestrati 1500 gel igienizzanti

Proseguono i sequestri da parte delle forze dell’ordine di prodotti non corrispondenti alle caratteristiche pubblicizzate, mancanti delle previste autorizzazioni ministeriali o venduti a prezzi sproporzionati, non corrispondenti a quelli di mercato e messi in vendita da soggetti privi di scrupoli che si approfittano dell'attuale situazione d'emergenza sanitaria da Covid-19.

In particolare a Reggio Calabria i carabinieri del Nucleo Antisofisticazione in collaborazione con i colleghi del Comando Provinciale, hanno denunciato tre legali rappresentanti di attività commerciali, per aver ognuno per la parte di competenza, prodotto e commercializzato 'Gel igienizzanti antibatterici'' in assenza della prevista autorizzazione ministeriale.

Dalle verifiche eseguite è risultato che questi prodotti, essenzialmente cosmetici, venivano identificati come un ''biocida'' (sostanza capace di eliminare e rendere innocuo, qualsiasi organismo nocivo) senza essere mai stati autorizzati dal ministero della salute. Oltre 1500 le confezioni di prodotto sequestrate.

Vedi in Pagina