cerca CERCA
Domenica 21 Luglio 2024
Aggiornato: 00:38
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Mase seleziona piani di decarbonizzazione con idrogeno in settori 'hard to abate'

I progetti dovranno prevedere risparmio fino a punte del 90% di combustibili fossili

Immagine di repertorio - (Fotolia)
Immagine di repertorio - (Fotolia)
17 marzo 2023 | 08.30
LETTURA: 1 minuti

Il ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica seleziona i progetti che, nei settori industriali in cui è più difficile abbattere le emissioni, prevedano la sostituzione di combustibili fossili con idrogeno a basso contenuto di carbonio. È disponibile sul sito del Mase, nell’ambito dell’investimento del Pnrr 'Utilizzo dell’idrogeno in settori hard-to-abate' (Misura M2C2 - Investimento 3.2) l’avviso pubblico per la presentazione delle iniziative progettuali.

“E’ un altro passo - afferma il ministro Gilberto Pichetto - verso la promozione del mercato nazionale dell’idrogeno. Ci concentriamo nei settori in cui è più complesso intervenire, sviluppando in questo modo non solo tecnologie pulite, ma anche una maggiore sicurezza energetica per le imprese. L’idrogeno è una filiera strategica per il futuro, su cui questo ministero punta molto”.

La misura - spiega il Mase - promuove la realizzazione di Piani di decarbonizzazione industriale che prevedono, anche congiuntamente, l’uso di idrogeno a basso contenuto di carbonio, la produzione di idrogeno rinnovabile, la realizzazione di dimostratori tecnologici. Tutte le iniziative ammesse ad agevolazione dovranno garantire un risparmio di combustibili fossili, fino a punte del 90% e comunque non inferiori al 10%. A questa iniziativa è destinato complessivamente 1 miliardo di euro del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza