cerca CERCA
Lunedì 20 Maggio 2024
Aggiornato: 20:59
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Apple Watch, presto potrebbe sparire la misurazione di ossigeno nel sangue

La Mela costretta a tagliare la feature, almeno negli USA: è quanto riferiscono le fonti dopo la controversia legale con Masimo, azienda americana di dispositivi medici

Apple Watch, presto potrebbe sparire la misurazione di ossigeno nel sangue
16 gennaio 2024 | 10.23
LETTURA: 2 minuti

L'ultima novità riguardante l'Apple Watch Serie 9 e Watch Ultra 2 sta generando un certo scompiglio nel mondo della tecnologia: la funzione di misurazione dell'ossigeno nel sangue potrebbe sparire definitivamente dai due smartwatch. Nonostante Apple non abbia rilasciato dichiarazioni ufficiali, fonti autorevoli come Bloomberg e 9to5Mac hanno riportato che questa caratteristica sarà definitivamente eliminata, almeno negli Stati Uniti. La decisione arriva dopo che le vendite di questi modelli sono state bloccate negli USA l'anno scorso a seguito di una disputa sui brevetti. La controversia legale, nata da un conflitto con il produttore di dispositivi medici Masimo, ha portato al divieto di vendita dell'Apple Watch Serie 9 e Watch Ultra 2 negli USA verso la fine del 2023. La Commissione per il Commercio Internazionale (ITC) aveva stabilito che i sensori per la misurazione dell'ossigeno nel sangue presenti in entrambi i dispositivi violavano i brevetti detenuti da Masimo.

Apple ha prontamente ritirato i due modelli dai suoi negozi fisici e online prima che il divieto entrasse in vigore il 26 dicembre 2023. Tuttavia, la loro assenza non è durata a lungo. L'azienda ha presentato ricorso contro la decisione e ha ottenuto una sospensione temporanea del divieto di vendita, permettendo così la ripresa delle vendite negli Stati Uniti mentre attendeva la valutazione da parte della Dogana e Protezione delle Frontiere statunitense riguardo alle modifiche apportate. Nelle settimane successive, Apple ha lavorato intensamente per modificare gli orologi in modo da evitare di infrangere i brevetti di Masimo. Secondo una lettera degli avvocati di Masimo pubblicata da 9to5Mac, sembra che tutte le parti coinvolte siano concordi sul nuovo piano che prevede la rimozione della funzione dall'Apple Watch Serie 9 e Watch Ultra 2.

Matt Whewell, direttore della Comunicazione Globale di Masimo, ha dichiarato che "la decisione di Apple di aver ridisegnato l'orologio per escludere la pulsossimetria è un passo importante verso la responsabilità delle grandi aziende tech". Mark Gurman di Bloomberg ha inoltre riferito che i modelli modificati sono già stati spediti ai negozi Apple, ma che questi ultimi sono stati istruiti a non vendere gli orologi modificati fino a nuova comunicazione dalla sede centrale. Per il momento, sembra che la funzione sia ancora attiva sugli orologi già venduti. In considerazione di questa confusione, è consigliabile prestare attenzione prima di applicare qualsiasi aggiornamento all'orologio. Potrebbe essere saggio rimandare l'acquisto di un nuovo Apple Watch, specialmente se la funzione di misurazione dell'ossigeno nel sangue è una caratteristica alla quale si è interessati.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza