cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 13:19
Temi caldi

Accordo Lazio-Molise: più treni e resta fermata Cassino

12 giugno 2014 | 14.08
LETTURA: 2 minuti

I due presidenti della regione hanno sottoscritto un accordo per potenziare l'offerta relativa al trasporto pubblico sulle linee ferroviarie regionali ed interregionali

alternate text

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e il presidente della Regione Molise, Paolo Di Laura Frattura, hanno sottoscritto un accordo per potenziare l'offerta relativa al trasporto pubblico sulle linee ferroviarie regionali ed interregionali.

Dal prossimo 16 giugno verranno infatti potenziati i collegamenti ferroviari della linea Fl6 tra Roma e Cassino con due nuove corse: un treno in arrivo nel primo pomeriggio a Roma Tiburtina ed un secondo con partenza ad ora di pranzo per Cassino. In questo modo sarà possibile raggiungere Roma in un'ora e mezzo di treno. Per i pendolari che vorranno poi continuare il viaggio con destinazione finale Campobasso sono state inoltre istituite due coppie di autobus, pagati dalla Regione Lazio, in coincidenza dei treni Fl6 dalla stazione Cassino.

Per i cittadini molisani saranno invece messi a disposizione due ulteriori collegamenti mattutini da Campobasso a Roma con cambio autobus-treno a Cassino (di cui uno con arrivo a Roma alle 7.48) e due collegamenti pomeridiani di rientro a Campobasso, sempre con cambio a Cassino, in partenza da Roma alle 17.07 e alle 18.07. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza