cerca CERCA
Venerdì 15 Ottobre 2021
Aggiornato: 21:11
Temi caldi

Alessandra Mussolini vuole introdurre il 'reato di ducefobia'

25 ottobre 2019 | 19.46
LETTURA: 1 minuti

All'Adnkronos il commento sullo striscione esposto allo stadio di Glasgow dai tifosi del Celtic, rivolto a quelli della Lazio, con l'effige di Benito Mussolini a testa in giù

alternate text
(Fotogramma)

"Un gesto violento di 'ducefobia', reato che ancora non esiste ma che propongo di inserire nel nostro ordinamento giudiziario". Così Alessandra Mussolini commenta all'AdnKronos lo striscione esposto ieri allo stadio di Glasgow dai tifosi del Celtic, rivolto a quelli della Lazio, con l'effige di Benito Mussolini a testa in giù, chiaro richiamo alla fine del duce, e la scritta 'Follow your leader', ovvero 'Seguite il vostro leader', con riferimento all'impronta politica neofascista di alcune frange degli ultras biancocelesti.

"Chi espone la foto o il disegno di mio nonno a testa in giù commette un atto di violenza, che andrebbe perseguito", ribadisce Alessandra Mussolini. Quanto alla politicizzazione delle curve, per la maggior parte sul versante dell'estrema destra e del neofascismo, per la nipote del duce "il tifo è di per sé estremista: sono ultras, no? Lo dice il nome stesso...".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza