cerca CERCA
Venerdì 17 Settembre 2021
Aggiornato: 15:25
Temi caldi

'Bambina albero' in Bangladesh, primo caso femminile di rara malattia

01 febbraio 2017 | 20.35
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp)

Un volto dai lineamenti bellissimi, su cui spuntano escrescenze simili a piccole radici e corteccia. E' quello di una bambina di dieci anni del Bangladesh, che potrebbe essere il primo caso femminile di una rara malattia conosciuta anche come 'sindrome dell'uomo albero', l'epidermodisplasia verruciforme. Quando la prima verruca simile a una corteccia spuntò sul viso della bambina, quattro mesi fa, il papà non si preoccupò più di tanto. Ma in poco tempo il fenomeno si moltiplicò, così l'uomo è partito dal suo villaggio per portare la bambina a Dhaka per un controllo. Ora i medici pensano che si tratti del primo caso femminile mai riscontrato della sindrome dell'uomo albero, riferisce la Bbc online.

Si tratta di una malattia genetica rara che produce la crescita di escrescenze simili alla corteccia di un albero, concentrate soprattutto su mani e piedi. Abul Bajandar, un giovane di 27 anni, è stato il primo in Bangladesh a ricevere la diagnosi, ed è stato sottoposto a 16 interventi chirurgici prima di tornare a usare le mani, che erano state colonizzate dalle escrescenze.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza