cerca CERCA
Giovedì 27 Gennaio 2022
Aggiornato: 15:32
Temi caldi

Banzai diventa ePrice e punta su ecommerce grandi elettrodomestici

10 novembre 2016 | 11.27
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Banzai cambia nome, diventa ePrice e punta a rafforzarsi nell'ecommerce nel segmento dei grandi elettrodomestici, a sviluppare il marketplace e a innovare i servizi offerti, anche attraverso partnership. Sono alcuni degli obiettivi indicati nel piano industriale 2017-2021 del gruppo. In particolare, con la crescita del marketplace, il gross merchandise volume, il transato sulla piattaforma di ePrice, è visto triplicare nei prossimi 5 anni, mentre l'Ebitda margin dovrebbe raggiungere il 4-6% nel medio periodo. L'Ebitda e l'operating cash flow sono attesi a break even nel 2018.

Inoltre, si spiega dalla società, "la solida posizione di cassa, attesa a 50-55 milioni a fine 2016 può consentire acquisizioni opportunistiche, al fine di accelerare l’esecuzione del piano". Paolo Ainio, presidente esecutivo di Banzai, ha spiegato che "abbiamo disegnato un percorso 2017-2021 che segna un passo importante nella evoluzione della nostra offerta. Con il cambio di denominazione della società ci 'mettiamo la faccia' e puntiamo con decisione sulla nuova generazione dell’ecommerce che, da semplice 'trasportatore di pacchi al miglior prezzo', diventerà sempre di più un interlocutore completo capace di soddisfare i bisogni delle famiglie italiane".

Banzai, sottolinea l'ad Pietro Scott Jovane, "ha completato la ridefinizione del perimetro e inizia oggi un percorso di forte crescita, per posizionare ePrice come piattaforma leader nel mercato Tech & Appliance, nel segmento dei grandi elettrodomestici ma anche nei servizi per le Smart Family. Investiamo circa 40 milioni di euro nei prossimi 5 anni in tecnologia per accelerare lo sviluppo di ePrice".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza