cerca CERCA
Lunedì 17 Gennaio 2022
Aggiornato: 11:03
Temi caldi

Bimbo investito a Udine, si costituisce una 83enne

28 dicembre 2016 | 13.14
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Foto di repertorio (Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Il giorno di Natale aveva investito un bimbo di 4 anni a Udine, ancora ricoverato in terapia intensiva ma non in pericolo di vita, e dopo essersi fermata pochi attimi era fuggita via. Ieri pomeriggio la pirata della strada, un’anziana di 83 anni, si è presentata con il suo avvocato ai Carabinieri del Comando provinciale.

Davanti ai militari, la donna ha ammesso le proprie responsabilità: il bimbo, sfuggito al controllo dei genitori, è stato investito in via Pontebbana dall’anziana che ha detto di non essere riuscita a evitare l’impatto. Sotto choc, secondo quanto riferito, ha spiegato poi di essere fuggita. La donna è stata denunciata a piede libero per lesioni e omissione di soccorso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza